tamara.giorgetti@gmail.com

Vellutata di cavolo rosso

Vellutata Di Cavolo Rosso

Vellutata di cavolo rosso. Siamo alla seconda giornata della settimana dei cavoli per il Calendario del cibo italiano nel sito Aifb ieri i post sono stati tanti e tutti molto belli e se qualcuno non avesse ancora letto l’articolo sui cavoli vi consiglio di andare a leggerlo, è molto bello e interessante. E poi c’è quel delizioso sformato di cavolo romanesco adatto ad una cena in piedi, oppure un contorno, o un secondo magari in una cena vegetariana.

La ricetta che vi lascio oggi è una Vellutata di cavolo rosso. Delle proprietà del cavolo ne abbiamo parlato a lungo ma il cavolo rosso ha in più le antocianine che gli conferiscono la colorazione rossa. E’ una varietà di Brassica oleracea simile al cavolo cappuccio, ma a differenza di questo è rosso.

Un confort food ma anche un apricena, si può bere prima della cena o mangiare come primo piatto con crostini di pane dorato. Le vellutate, una fra tutte la Vichyssoise la famosa vellutata che sembra sia nata in America in realtà derivano spesso da minestroni frullati, per far mangiare le verdure ai bambini si passavano i minestroni erano buoni e non si sentivano i pezzetti di verdure, quante volte l’ho fatto per i miei figli e forse da quel semplice gesto sono arrivate le vellutate, non lo so se è così ma a me piace crederlo.

vellutata di cavolo rosso V3

 

cavolo cappuccio rosso

Ingredienti per Vellutata di cavolo rosso:

  • mezza palla di cavolo rosso
  • 1 cipolla grande di Tropea
  • 2 patate medie
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 l di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo fresco
  • qualche cucchiaio di panna acida o creme fraiche

Affettate sottilmente la cipolla e mettetela in una tegame con un paio di cucchiai di olio e fate appassire quindi aggiungete il cavolo tagliato con la mandolina, le patate a tocchettini e coprite con il brodo bollente. Fate cuocere circa 30 minuti. A cottura ultimata aggiustate di sale e se vi piace anche un po’ di pepe e frullate al minipimer, preparate le ciotole per mangiare la vellutata e sopra mettete del prezzemolo fresco e un cucchiaio di panna acida.

vellutata di cavolo rosso

calendario italiano del cibo

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 4 Comments

  1. edvige

    Ho giusto un cavolo rosso che studiavo come fare è da tanto che non lo provo perchè alcuni non li digerisco. Questa vellutata mi attira voglio provare. Buona serata .

    1. TamTam

      ciao Edvige è leggerissimo ti piacerà e lo digerirai non ha neppure la panna tipiva delle vellutate, fammi sapere, ciao cara

  2. Stephanie

    Adoro il cavolo rosso…ma non avevo mai pensato di farne una vellutata, che bella idea! E che belle foto…complimenti! 🙂

    1. TamTam

      Stephanie ciao, la vellutata è una meraviglia sentirai, la puoi fare con tutti i cavoli e quasi tutte le verdure, io le amo molto, grazie cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *