tamara.giorgetti@gmail.com

Cubi di zucca su crema di parmigiano

cubi di zucca

Ecco arrivato, con mio grande piacere, il periodo delle zucche, ed ecco la prima ricetta: Cubi di zucca su crema di parmigiano. Amo la zucca in tutti i modi, dal salato al dolce, le minestre, le creme, le torte, i ravioli, quelli mantovani con la mostarda, splendidi, li farò di nuovo e li posterò ancora, intanto trovate qui l’originale e qui, con farina di grano arso, questa volta cambierò anche il tipo di zucca. Poi ci sono le ricette dolci, come non apprezzare la confettura di zucca, e la zucca candita. La zucca è versatile, non chiede nulla, si coltiva senza nessun intervento e ti dà molto, pensiamo ai fiori di zucca, si fanno in cento modi e i germogli ottimi saltati in padella per condire la pasta. Insomma chi ama la verdura non può non apprezzare la zucca. Questa di oggi è una ricetta molto veloce e facile, Cubi di zucca su crema di parmigiano, questa ricetta fa parte di una serie: Monografie del gusto, trovata su una bancarella anni fa e ci sono solo ricette con la zucca, ne farò qualcuna.

cubi di zucca

Ingredienti per Cubi di zucca su crema di parmigiano:

  • 1/2 zucca mantovana, quella verde fuori e giallo-arancio dentro
  • 100 grammi di parmigiano reggiano
  • stimmi di zafferano, 4/5 a persona
  • peperoni cruschi, io quelli lucani del concorso Iochef
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe

Tagliate la zucca a dadini, io li ho fatti di 2×2 cm, metteteli in un cestello per la cottura a vapore e fateli cuocere, da quando l’acqua comincia a bollire e fare il vapore calcolate venti minuti, non si devono spappolare. Una volta cotti metteteli in un piatto e conditeli con qualche goccia di olio, sale e pepe.

Preparate adesso la crema di parmigiano per i vostri Cubi di zucca su crema di parmigiano. Mettete  la crema di parmigiano e pochi fili di zafferano in una piccola ciotola e versateci poca acqua bollente tanto da farne una cremina, girate per far sciogliere bene il parmigiano e se serve aggiungete altra acqua, deve venire una crema.

Preparate i piatti per servire i vostri Cubi di zucca su crema di parmigiano. Mettete un cucchiaino di crema sul piatto e in mezzo un cubetto di zucca, condite con sale e pepe e stimmi di zafferano e sbricolateci sopra i peperoni cruschi, Vi garantisco che sono ottimi, adatti ad accompagnare quattro chiacchiere sul divano con amici, cena in piedi, aperitivo, e antipasto. E’ la zucca bellezza… e il risultato è sempre ottimo.

cubi di  zucca

Print Friendly

This Post Has 10 Comments

  1. max - la piccola casa

    Bellissimi da vedere, e ottimi da mangiare, complimenti davvero un piatto eccellente!

    1. TamTam

      grazie Max, adoro la zucca…

  2. Pingback: Cubi di zucca su crema di parmigiano - Un pezzo...

  3. Fr@

    Piace molto anche a me la zucca. Come scrive è molto versatile dal salato al dolce.
    Questi cubi si presentano molto bene.

  4. Ada

    Ti ho già detto quanto adoro la zucca, sia in dolce sia in salato… e non mi dilungo sul parmigiano visto che io e i formaggi siamo una cosa sola. Ti dico soltanto che l’abbinamento mi piace molto ( e anche la ricetta della zuppa di cipolle alla birra che segue…) un abbraccio grande, Ada

  5. Manuela

    Ciao! Ma che piatto raffinato! Semplice ma di grande effetto! Complimenti. anche io adoro la zucca, in tutti i modi. Quindi questa tua ricetta la devo provare. Ciao e buona settimana1

  6. Erica Di Paolo

    Semplice, d’impatto, sfiziosa!!! Brava! Ma mi incuriosisce l’utilizzo dei germogli: questa davvero mi mancava!! Grazie per questa condivisione ^_^

    1. TamTam

      Erica carissima ciao, non sono germogli sono stimmi di zafferano così come nascono, grazie della tua visita, un caro saluto

  7. sabrina

    Questa mi piace un sacco! Un’antipastino delizioso, un’uso insolito della zucca arricchito dal parmigiano! Bravissima!

  8. Pingback: Gnocchi di Zucca - Un pezzo della mia Maremma - …ma sono tante le cose meravigliose di questa terra e in particolare vi racconterò della cucina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *