tamara.giorgetti@gmail.com

Tortino di fiori di zucca, alici e mozzarella

Fiori3

Arrivata a casa mia, a Grosseto, ho trovato ad aspettarmi un ordinatissimo orto che mio zio, da quando mamma non c’è più, ha deciso di curare e mia sorella ed io siamo state contente, c’è sempre qualcuno che controlla la casa e l’orto-giardino rimane in ordine. Piante di pomodori e pomodorini, peperoni e peperoncini, basilico, salvia e rosmarino, ormai crescono da soli, il rosmarino fa dei fiori viola bellissimi, zucche, tante zucche, zucchine, carciofi e i soliti alberi da frutto. Ma soffermiamoci sulle zucche e zucchine.


La mattina, lo sapete, i fiori di queste due piante si aprono ai primi raggi del sole e rimangono aperti fino al primo pomeriggio, comunque si chiudono quando l’ombra li lambisce. Ebbene la mattina l’orto-giardino era tutto giallo, i fiori di zucca arrotolati alle rose, ai pomodori, dappertutto fiori enormi aperti, con le api, che sembra siano tornate, con il loro pungiglione a succhiare il nettare dentro al pistillo, una immagine bellissima, un orto tutto giallo. Sapete che le api servono per impollinare ma quest’anno non si erano ancora viste, un po’ i pesticidi e un po’ questo  clima impazzito che ci accompagna ormai da10 anni, le api erano sparite e non è una bella notizia, lo sapete vero? nel mio orto-giardino a Grosseto ci sono. Questo clima  ci rovina le nostre belle fresche estati, vi ricordate quando la sera dovevamo metterci il golfino di cotone perché faceva fresco…impensabile adesso, e quanto era bello, dormire in campeggio e coprirsi la notte con il piumone, dentro alla roulotte non in tenda e i bambini, che erano ancora piccoli dentro al sacco a pelo…ricordi di un clima che se ne è andato, grazie a noi.
Torniamo ai miei fiori, quanti ne ho mangiati, in tanti modi e ho anche simulato un bouquet da sposa, dicendomi che e ci avessi pensato prima, cambiato la data e l’ora del matrimonio, lo avrei potuto fare, sarebbe stato molto bello, certo mi sono sposata il 15 dicembre alle ore 18, i fiori in fotografia li potevo vedere in cartolina!!!
Stavo dicendo che ne ho mangiati molti, contengono molto ferro e fanno bene, quelli di zucca, di zucchina, quelli con lo zucchino attaccato e quelli senza, tutto è commestibile.
Oggi vi posto una ricettina credo sconosciuta, data da mia sorella, collauda, buonissima. facile e veloce.

Ingredienti:

15 fiori di zucca o zucchina
una mozzarella grande
10 filetti di alici sott’olio
pangrattato
poca farina

Aprite i fiori, togliete il pistillo, lavateli  stendeteli piatti e infarinateli. Ungete leggermente una padella di 24 cm, con olio evo, riempite il fondo con del pangrattato, sistemateci i fiori infarinati, coprite tutto il fondo, usatene metà di fiori, poi tagliate la mozzarella a fettine e ricoprite i fiori, sistemate i filetti di acciuga, ancora i fiori infarinati, e infine pan grattato, mettete la padella sul fuoco e fate rosolare a fiamma media. Tenete presente che i fiori cuociono subito, si deve sciogliere la mozzarella e basta, fategli fare la crosticina, girate il tortino un paio di volte e servite, mangiatelo molto caldo.
Sentirete il sapore dei fiori fritti alla romana, con alici e mozzarella, senza essere fritti.

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. Stefania Orlando

    Che bella l’immagine dele api nel tuo giardino 🙂 e questo tortino è semplicemente delizioso!

  2. Assunta

    Con questi stessi ingredienti, escluso il pangrattato, ci ho sempre realizzato le frittelle, che fantastica idea presentarli sotto forma di tortino, delizioso!!!!
    Bacioni mia cara, a presto!!
    P.S. Il nuovo “vestitino” del blog mi piace tantissimo!!!

  3. antonella

    che bonta’ , un bacio

  4. Paola Bacci

    Semplicemente meraviglioso, tesoro!!! L’ho condiviso su G+!!! Baci e buona giornata

  5. v@le

    accostameto buonissimo!

  6. Mammazan

    Sono certa che se fossi tua vicina di casa mi regaleresti un pò di questa magnifica produzione ..
    Mi annoto la ricetta e appena li vedo compro i fiori di zucca..oltre al resto naturalmente!!
    Un bacione

  7. Chiara Giglio

    a me la zucca non piace ma per questo tortino farei uno strappo! Buona settimana…

  8. Stefania

    che delizia deve essere! amo i fiori accostati soprattutto alle acciughe, quest’anno però non li ho mai usati, a comprarli sono troppo costosi e non mi fido e quelli dei miei sono delicati da trasportare per tante ore in auto. un abbraccio

  9. franci e vale

    che meraviglia questo tortino! mi viene un’acquolina…!! una bellissima idea, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *