tamara.giorgetti@gmail.com

Quiche di verdure

Quiche Di Verdure Di Bietola Rossa E Carciofi

Quiche di verdure. Faccio, anzi facevo la quiche lorraine, (da quando non mangio più carne ho smesso) da tantissimi anni, la prima ricetta la trovai nella famosa enciclopedia internazionale Curcio nel 1977, ero arrivata da poco a Roma e già la passione c’era. Era la vera quiche lorraine e l’ho fatta mille volte, e portata ad amici nelle varie case, è un classico che piace. Adesso  le mie quiche  di verdure sono vegetariane, cambio sempre le verdure e sono amate sempre allo stesso modo, queste due oggi portate in tavola e finite in un soffio. La quiche di verdure segue la storia della quiche lorraine, sono uguali, manca solo la pancetta, ma il mio amore per gli animali mi ha portato a smettere di mangiare carne, spesso mi sento dire…ma i pesci? sì anche i pesci muoiono ma a parte le tonnare che sono fuori legge, in Italia non ci sono modi così truculenti come i macelli per uccidere i pesci e se guardate un video vi garantisco che la voglia passa anche a voi. Ogni volta che nei “Quanti…” come nell’MTC ci sono ricette che non posso sostituire con verdure io rinuncio e sono felice di farlo il mio amore per gli animali è più grande di ogni altra passione, anche la cucina.

La quiche lorraine (originaria della regione francese della Lorena) è la varietà più conosciuta di quiche. Contiene assieme all’uovo e alla crème fraîche, la pancetta. Se si aggiunge il formaggio (generalmente quello svizzero, perché fonde meglio), non presente nella ricetta originale, si parla di quiche vosgienne. Quando si aggiunge la cipolla si chiama quiche alsacienne

Ingredienti per due quiche di verdure:

pasta per  una quiche mini e una da 22 cm

  • 250 grammi di semola rimacinata senatore Cappelli,
  • 50 grammi di farina di grano saraceno,
  • 1 uovo
  • 3  cucchiai di olio extravergine
  • 150 ml di acqua a temperatura ambiente

 

Quiche di verdure di bietola rossa taglio zoom

per il ripieno

  • 5 carciofi puliti e tagliati a fettine
  • 500 grammi di bietola a coste rosse (solo la parte verde, avevo già usato la costa rossa per fare la vellutata)  tagliata a strisce
  • 2 cipollotti freschi, io tropea
  • 200 ml di panna fresca (crema di latte)
  • 3 uova
  • 75 grammi di pecorino romano grattato
  • 30 grammi di parmigiano grattato
  • olio evo qualche cucchiaio

Impastate le farine, l’olio, l’uovo e l’acqua  tutto insieme nella planetaria e mettete a riposare. Nel frattempo tagliate i cipollotti e metteteli in due padelle diverse, metà in ogni padella dove avrete messo qualche cucchiaio di olio evo. Fate stufare i cipollotti e poi aggiungete in una padella le foglie di bietola rossa tagliata a strisce e fatela stufare lentamente e nell’altra padella i carciofi. Portate le verdure a cottura lasciando i carciofi un po’ più duri, non sono buoni troppo sfatti, se le bietole contengo acqua fatela evaporare tutta.

 

Riprendete la pasta e stendetela, ricoprite le due teglie con carta forno e accomodateci la pasta.  Ho messo poi le verdure, in quella più grande i carciofi, nell’altra le bietole. A questo punto ho preparato ripieni separati, per la bietola ho sbattuto 1 uovo, aggiunto la panna, 60 ml e il parmigiano e questa crema l’ho versata sopra alle bietole che avevo già messo nella tortiera piccola. Cosa analoga ho fatto per i carciofi, lì ho aggiunto il pecorino, le 2 uova sbattute e i restanti 140 ml di panna. Ho livellato e infornato a 170°C per circa 45 minuti, gli ultimi 10 ho acceso il ventilato per far colorare le torte. Sono ottime e le potete fare con ogni verdura.

 

Quiche di verdure di bietola rossa e carciofi

 

Print Friendly

This Post Has 19 Comments

  1. Cuochina

    Buongiorno cara Tamara!
    Che bello ritrovarsi anche questo mese per spignattare tutte insieme, questa volta nella cucina di Dany, tante bellissime appetitose quiche! Anna e Ornella ti ringraziano con simpatia e affetto per essere stata con noi e ti ricordano l’appuntamento di giugno con i Tortelli di San Giovanni!
    Un grande abbraccio
    Cuochina

  2. sabrina

    Mi sono sempre piaciute questo tipo di torta salata. Anche a me piace farle vegetariane, trovo che le verdure siano estremamente versatili e rendono più leggera la quiche. Buone e bellissime foto!

  3. carla emilia

    Ciao Tam, che bella la tua versione e hai fatto delle foto veramente spaziali!!!! Un bacione a presto

  4. Donatella

    Anch’io ho optato per una versione vegetariana e devo dire che mi è piaciuta molto. Bellissime le tue quiche e le tue foto.
    Alla prossima
    Donatella

  5. Elly

    Guarda l’impasto di semola e grano saraceno te lo rubo perché lo voglio assolutamente provare! il ripieno è super… le foto bellissime! che vuoi di più dalla vita???? Una fetta!!!!

  6. Maria Vittoria

    Ciao Tamara, anche noi quiche vegetariana buonissime le tue versioni e gustoso il guscio con il mix di farine, alla prossima!

  7. apelaboriosa

    ciao Tamara,
    lasciaci fare OHHHHH!!
    per le foto, per i ripieni, per il post…..
    perchè siamo state così bene nella tua cucina!!
    Un bacio e grazie dalle 4 apine

  8. stella

    Bellissime le tue quiche non sapevo fossi vegetariana, io ne mangio pochissima ma solo perchè so che fa male perchè invece mi piace tantissimo 🙂

  9. Letizia - The miss Tools

    Adoro le Quiche, le cucino spesso e soprattutto anch’io di solito opto per un semplice ripieno di verdure. Complimenti le tue quiche devono essere squisite! Baci

  10. Nadia

    E’ una versione molto particolare da provare assolutamente !!!!
    Un abbraccio :-)))

    1. TamTam

      Sì Nadia, provala sentirai il sapore di quella pata…ciao carissima

  11. Fr@

    Mi piace la tua versione di grano saraceno.
    Di sole verdure è ottima, la faccia spesso anch’io

  12. Lalla

    Peccato mortale che a casa mia non riesco mai a portare a tavola una torta salata, viene subito guardata storta. Si a tutte le verdure e anche di più se si può ma quando c’è la pasta sotto…..
    Però questa con il grano saraceno in qualche modo la devo provare però ;-).
    Un abbraccio

    1. TamTam

      Se la provi e l’assaggiano vedrai che gli piace, la pasta è molto saporita grazie al grano saraceno, e le verdure quelle che preferisci…baci

  13. Lu.C.I.A.

    Bellissima! 🙂 Complimenti!

    1. TamTam

      grazie carissima…

  14. elena

    delle tue quiche adoro tutto farcitura vegerariana e buonissima e il guscio con pure la farina di grano saraceno… bravissima!

    1. TamTam

      grazie cara Elena, un abbraccio

  15. francesca

    splendide…..in versione vegetariana…
    francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *