tamara.giorgetti@gmail.com

Pizza ripiena di zucchine, cipolle, peperoni e feta

Pizza Ripiena Di Peperoni E Feta

Pizza ripiena di zucchine, cipolle, peperoni e feta. Estate piena, voglia di accendere fuochi meno di zero, ma se guardiamo bene nel congelatore magari troviamo della pasta per fare la pizza preparata qualche mese prima e mai usata perché forse era troppa, quindi la scongeliamo. Passiamo al cassetto delle verdure, ci saranno sicuramente quelli che comunemente chiamiamo “zombi”? Figuriamoci se nel nostro frigo non ci sono, nel mio sì, ma se voi siete di quelle molto brave che non lasciano mai invecchiare le verdure compratele. Avevo deciso di non accendere il forno fino a settembre ma poi il richiamo è arrivato puntuale. A volte penso di non essere sana di mente, fuori ci sono 40°, non si respira, la notte non si dorme, e a me viene voglia di accendere il forno, boh !?!?!? La pizza di pura fantasia era buonissima, qualche cucchiaio di olio in una padella e poi cipolle, peperoni, zucchine, il tutto condito con un bel pezzo di feta. Vi garantisco un successone.

 

Ingredienti per “Pizza ripiena di zucchine, cipolle, peperoni e feta”:

  • 500 gr di pasta per pizza (qui la ricetta)
  • qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • 1 peperone rosso
  • 2 zucchine medie
  • 4/ peperoncini friggitelli verdi o rossi
  • 4/5 foglie di basilico
  • 1 pezzo di feta
  • sale e pepe q.b.
  • uno stampo da 22 cm

Una padella sul fuoco con un paio di cucchiai di olio, affettate le cipolle e mettetele nella padella e poi tutte le altre verdure, fatele stufare e quando saranno quasi cotte alzate la fiamma e fate ritirare l’acqua che avranno formato, a questo punto aggiungete la feta sbriciolata, amalgamatela alle verdure e lasciatele da parte.

Stendete la pasta su carta forno e ricoprite lo stampo, io ne ho usato uno da crostata di 22 cm, perfetto. aggiustate la pasta, togliete l’eccesso, metteteci le verdure e ricoprite con altra pasta, infornate a 210° per 40 min. o fino a doratura, controllate che sotto sia cotta perché con la carta forno rimane sempre un po’ pallida, io l’ho tolta dallo stampo e rimessa per 10 min. sulla griglia.
Un ottimo antipasto, un buon secondo di verdure o un piatto unico. adatta ad una cena in piedi oppure sulla spiaggia, o buonissima anche fredda. insomma va bene in tutti i modi e per ogni occasione. E guardate quanto è bella…buone vacanze

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 2 Comments

  1. Cecilia

    Meravigliosa Tamara, nessuna voglia di prepararla , ma tantissima ne avrei di mangiarla!!!!

    1. TamTam

      Cecilia grazie, si fa in pochi minuti davvero, basta un po’ di pasta per la pizza, anche comprata guarda e verdure in esubero in frigo, era davvero buona, la feta fa la differenza, saluti cari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *