tamara.giorgetti@gmail.com

Pierogi con patate e cipolle

Pierogipatate E Cipolle

Piergoni con patate e cipolle, deliziosi ravioli che vengono fatti in molti paesi dell’est, Lituania, Estonia, Russia e  farciti con varie verdure, c’è anche la versione dolce.

 

Ingredienti per Pierogi con patate e cipolle: la pasta

qui ho trovato diversi spunti

  • 350 g di farina O
  • 2 tuorli
  • 2 bicchieri di acqua calda
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio evo

Impastare tutto e lavorare a lungo, lasciare riposare in frigorifero per qualche ora.

Per il ripieno:

  • 4 patate vitelotte
  • 2 cipolle di Tropea
  • 1 cucchiaio di parmigliano
  • la buccia di mezzo limone, qui trovate il post per fare i limoni confit
  • del timo fresco
  • sale e pepe

per condire i ravioli:

una noce di burro e della mollica di pane integrale

Lessate le patate e schiacciatele in una insalatiera, affettate le cipolle e fatele cuocere lentamente e poi rosolare.  Appena pronte unitele alle patate, aggiungete il parmigiano, il sale, poco pepe e il timo, impastate bene con con la forchetta. Riprendete la pasta, tirate con la macchina della pasta delle strisce e fate i ravioli, io ho usato lo stampo a mezzaluna, ma potete scegliere la forma che preferite.
Mettete l’acqua a bollire e poi calate i ravioli, due minuti bastano, tirateli su con una schiumarola e  metteteli nella padella dove nel frattempo avrete fatto sciogliere il burro e insaporire la mollica di pane. Impiattate e gustatevi questi ottimi ravioli.

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 3 Comments

  1. sabrina

    Ci credo che sono buonissimi, ho assaggiato già una cosa simile e sono veramente squisiti!

  2. Fr@

    Ho mangiato qualcosa di simile e sono molto buoni.

    1. TamTam

      si Fra, io li trovo molto buoni, ho la passione per i ravioli è vero, loro racchiudono tutte le verdure, e quelli che avevo fatto tempo fa con la verza erano strepitosi, ciao cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.