tamara.giorgetti@gmail.com

Frittelle di scarola

 

frittelle di scarola

Frittelle di scarola. Non le avevo mai fatte, non le avevo mai viste, ma la scarola ha un sapore che a me piace molto e le frittelle con le verdure sono la mia passione. Non mangiando carne devo sempre cercare nuove ricette con verdure abbastanza appetibili soprattutto per il resto della famiglia. Avevo un bel cespo di scarola e con una parte ho fatto un ottimo pesto e con l’altra parte le frittelle. Provatele sono ottime, semplici e di effetto e sono un ottimo finger food, ci friggono e si mangiano anche fuori. Andiamo alla ricetta delle frittelle di scarola.

Con questa ricetta partecipo al contest di Miel&Ricotta indetto da Peroni

contest Peroni

frittelle di scarola

 Ingredienti per le frittelle di scarola:

  • 1 cespo di scarola
  • mezzo barattolo di 0live nere denocciolate, ho usato quelle dolci
  • mezzo peperoncino tritato
  • un cucchiaio di farina abbondante
  • pane grattato per assorbire eventuale liquido
  • sale e pepe
  • formaggio pecorino non è obbligatorio, ci sta bene, ma i vegani possono ometterlo
  • olio extravergine per friggere

 

frittelle di scarola

Lavate molto bene la scarola e lasciate le foglie interne, quelle bianche per mangiarle in insalata e come letto dove appoggiare le frittelle. Fate scolare e asciugare molto bene l’insalata e poi tritatela con il coltello senza frullarla altrimenti tirerà fuori altra acqua, mettetela in una ciotola, unite le olive anche queste tagliate a coltello, il sale il pepe, la farina e il pan grattato. Amalgamate bene senza lavorare troppo, assaggiate per il sale e se non siete vegani aggiungete anche del formaggio pecorino, non è indispensabile, ma aiuta il sapore.
Mettete a scaldare l’olio, fate delle frittelle o delle quenelle con il cucchiaio e quando l’olio è pronto friggetele, sono pronte in pochi minuti e non assorbono olio. Potete mangiarle con l’insalata che avete lasciato da parte. Sono molto buone e le rifarò presto.

Print Friendly

This Post Has 5 Comments

  1. edvige

    Buone queste fritelle io adoro la scarola anche la riccia e quindi ecco un altro modo per utilizzarla a parte saltata con le acciughe. Buona giornata

  2. Fr@

    La scarola a casa mia è l’insalata preferita. Proverò queste frittelle, che devono essere molto gustose.

  3. Silvia

    Devono essere buonissime!!! Ho delle olive nere in frigo che entro domani vanno fatte fuori…potrei proprio provarle domani sera per cena…la scarola ci piace assai!!!

    Ciao Tamara
    Silvia

    1. TamTam

      ciao Silvia piace di conoscerti…sì la scarola e le olive sono una bella accoppiata, magari si può aggiungere anche qualche pinolo, non li ho messi ma credo ci stiano bene…un caro saluto

  4. Monique

    Ciao Tamara, grazie mille per la ricetta che è stata inserita, manca solo il link sopra il banner (è tutto scritto nel regolamento, un caso..), in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *