tamara.giorgetti@gmail.com

Cinnamon Raisin Roll

Cinammon Al Latticello

Cinnamon Raisin Roll. Oggi su MtChallenge si parla di Latticello. La rubrica che fa uno studio sugli ingredienti e vi racconta come usarli, come sono fatti, da dove vengono e le ricette per gustarli al meglio. Conoscete il latticello? Bene vi lasciamo diverse ricette per assaporare questo “latte” che migliora qualunque cosa. Io vi lascio i miei rotolini, i Cinnamon Raisin Roll, deliziose girandoline preparate appunto con il latticello.

 

Ingredienti per Cinnamon Raisin Roll

per 6 persone, 12-14 rotolini

  • 50 ml di latticello
  • ½ cucchiaino di lievito secco da dolci
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 500 g di farina 0 da pane
  • 80 g di burro, a temperatura ambiente
  • 80 g zucchero di canna
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaio colmo di cannella
  • ½ tazza di uvetta dorata
  • ½ tazza di zucchero a velo
  • ⅛ cucchiaino di vaniglia
  • 1-2 cucchiai di acqua fredda

Scaldate il latticello in una casseruola a fuoco basso solo fino a quando è tiepido. Togliete la casseruola dal fuoco e mescolateci il lievito e metà zucchero fino a quando entrambi saranno sciolti e la miscela è schiumosa.
Versate il composto nella ciotola e mescolate con ½ tazza di farina. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate che l’impasto lieviti per 45 minuti, fino a quando sarà gonfio come una spugna.
Sbattete 3 cucchiai di burro con ½ tazza di zucchero di canna.
In una ciotola separata, setacciate la restante farina con il sale. Aggiungete il burro e l’impasto di farina al composto di latticello, insieme all’uovo. Utilizzando il gancio impastate a velocità media per circa 3 minuti, o fino a quando non sarà bello compatto. Mettete la ciotola con l’impasto chiusa con la pellicola a lievitare in un posto caldo, fino al raddoppio.
Una volta lievitato rovesciate l’impasto su una superficie infarinata. Infarinatevi leggermente le mani e allargate l’impasto senza lavorarlo troppo, cercate di fare un rettangolo di circa 2,5 cm di spessore. Sbattete a crema lo zucchero rimasto, con 2 cucchiai di burro e la cannella montandolo con una frusta elettrica. Spalmate la crema ottenuta nel rettangolo di pasta, cospargete di uvetta.
Iniziando dal lato lungo del rettangolo, arrotolate l’impasto. Tagliate il rotolo a fette di 2 cm. Mettete le fette su una teglia antiaderente o rivestita con carta forno. Coprite la teglia e fate riposare al caldo i rotoli per almeno 30 minuti.
Preriscaldate il forno a 200°C. Cuocete i panini per 12-15 minuti o fino a doratura.
Mentre i panini cuociono, mescolate insieme lo zucchero a velo e la vaniglia con 1 o 2 cucchiai di acqua fredda, quanto basta per fare una glassa spalmabile. Versate la glassa sui rotoli quando saranno pronti e raffreddati.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.