tamara.giorgetti@gmail.com

Torta salata ai funghi con farina di funghi

FOTOGALLERIA

E’ uscito il libro dell’mtc “Torte salate” quindi ho pensato di rifare alcune torte e questa è la prima: “Torta salata ai funghi con farina di funghi”. Sono appassionata di quiche, di semplici torte rustiche, le ho sempre fatte, le trovo comode per una cena in piedi, per una scampagnata e per un secondo o un antipasto e comunque mi piacciono molto. La prima torta che avevo voglia di fare è quella con i funghi, ormai stanno scarseggiando quindi sono dovuta ricorrere ai funghi surgelati ma fatta in periodo di funghi freschi con una buona percentuale di porcini il sapore sarà sicuramente migliore.
Parliamo dell’involucro, del guscio che racchiude il ripieno di funghi. Ho preparato una frolla salata con  un paio di farine, poco burro e qualche cucchiaio di acqua, ho preso l’idea dalla quiche ai funghi di bosco di pag. 128.

quiche ai funghi V1

Ingredienti per una Torta salata ai funghi con farina ai funghi porcini:

  • 200 g di farina O
  • 50 g di farina di segale
  • 15 g di farina di funghi porcini preparata da me
  • 70 g di burro
  • qualche cucchiaio di acqua per arrivare al giusto impasto
  • 1 uovo

per il ripieno:

  • 300 g di funghi misti
  • qualche cucchiaio di olio extravergine
  • 1 aglio fresco
  • 2 uova
  • prezzemolo tritato
  • 50 ml di panna fresca
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Impastate velocemente le farine, zero, segale e porcini con il burro, poi aggiungete l’uovo e se serve qualche cucchiaio di acqua,  quando l’impasto avrà la giusta consistenza avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare mezzora in frigorifero.
Preparate il ripieno, tagliate l’aglio fresco e mettetelo in una padella con l’olio, aggiungete i funghi e fateli cuocere a fiamma sostenuta, intanto preparate l’appareil, (il composto di uova e panna). Sbattete le uova, aggiungete il sale il pepe, il prezzemolo tritato, il parmigiano e la panna.
Riprendete l’impasto e stendetelo per la vostra teglia, io ho usato una teglia da 20 cm, ho steso la pasta su carta forno e poi l’ho accomodata con la stessa carta nella teglia, ho aggiunto il ripieno di funghi e per ultimo, l’appareil e livellatelo con una spatola.
Ho infornato a forno caldo 170° per circa 35 minuti, dipende molto dal vostro forno. Non servite la torta troppo calda.
Ecco la mia Torta salata ai funghi con farina di funghi.

Per fare la farina di funghi porcini: prendete dei funghi secchi e metteteli in una teglia in forno a temperatura molto bassa oppure nell’essiccatore, quando saranno secchi frullateli fino a farli diventare farina e con questa potete fare anche degli gnocchi o tutta la pasta che volete, o decorare i vostri piatti.

 

quiche ai funghi

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 8 Comments

  1. Fabio

    Anche a noi piacciono tanto e le troviamo comodissime! Questa tua mi piace tantissimo, non vedo l’ora di avere anche io tra le mani il libro.

    Fabio

    1. TamTam

      A me è venuta voglia di rifarle tutte 😉

  2. edvige

    Molto buono e ottima idea della polvere funghi. I funghi secchi lo sono già abbastanza forse riesco a renderli in polvere al caso li metto in forno. Idea ottima per completare un piatto risotto o pasta che sia come pure questa torta salata. Preso nota grazie e buona giornata.

    1. TamTam

      Edivige ho conosciuto la polvere di funghi alla scuola Boscolo Academy, gli chef avevano fatto una maionese, non ti dico il sapore e la faccio spesso, mi piace molto…sono secchi ma non abbastanza da essere frullati bene, un’oretta in forno a bassa temperatura io ce li metto, vengono meglio…fammi sapere, ciao cara

  3. annamaria

    ciao Tamara ,
    grazie per l’idea
    ho alcune domande se posso:
    – che tipo di funghi usare? hai scritto un misto…..ma se specifici è meglio. non vorrei infatti usare sapori che si sovrastano uno con l’altro e poi c’è il problema della cottura: se tutti insieme non si rischia di lasciarne un po’ indietro di cottura?
    – ho visto che hai messo molto prezzemolo nel ripieno (c’è molto verde) non si rischia di coprire il sapore dei funghi?
    – un suggerimento per un qualche spezia che esalti i sapori al posto del prezzemolo per fare qualcosa di innovativo?

    grata fin da ora per le gentili risposte
    a preso, ciao

    1. TamTam

      Annamaria ciao, quando è periodo di funghi io userei i porcini e qualche ovulo, comunque funghi di un certo pregio, ma anche funghi di altro tipo, i funghi sono tutti buoni, certo se li trovi tu è sicuramente meglio e puoi scegliere quali usare, io ho dovuto ricorrere ai funghi surgelati perché adesso non ci sono, sacchetti misti, con porcini, champignon e altri, però sono buoni e hanno una cottura omogenea, o li fai scongelare prima naturalemte o li metti nella padella a fuoco medio che si scongelano e si ritira l’acqua:
      il prezzemolo sta benissimo con i funghi e non copre il sapore, i funghi sono più forti come sapore;
      non saprei cosa consigliarti, se metti la menta è sicuramente più forte, metti meno prezzemolo e basta, per qualunque cosa io sono qui chiedi pure…tieni presente che ne farò altre, il nostro libro è appena uscito quindi farò diverse torte, poi ti indicherò la mia…buona serata e grazie

      1. annamaria

        Tamara grazie,
        non uso mai funghi surgelati (i surgelati in generale per scelta personale li uso raramente a vantaggio di prodotti freschi) ma grazie per il suggerimento. certamente invece userò la tua bella idea per la farina di funghi
        ti aspetto con ansia le altre ricette del libro, perché le torte rustiche sono la mia passione
        mi spiace solo non poter partecipare alla presentazione del libro
        saluti e buona giornata

        1. TamTam

          Annamaria hai ragione sui prodotti surgelati, io seguo la stagionalità di solito sia per la frutta che per la verdura, ma questa era un’eccezione, comunque fai bene, un caro saluto…domani esco su Repubblica con una ricetta di quiche mia, al trevisano grigliato, ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *