tamara.giorgetti@gmail.com

Tarte con cipolle bianche e finocchietto

Pizza Con Cipolle Bianche E Olive

Tarte con cipolle bianche e finocchietto. Una tarte con la pasta della pizza perché avevo appena fatto l’impasto per la pizza e siccome era molta, mai smentirsi!…ho pensato di usarla per fare una tarte-pizza, una pizza con la forma di una tarte, è una delle forme più belle secondo me, sia per le crostate che per le pizze salate, è elegante, si fotografa molto male, ma se tanto tanto la foto viene bella, può essere anche molto bella.
Avevo comprato delle cipolle bianche, quelle basse e larghe da fare al forno, tagliate in due con sopra varie spezie, a casa mia, in maremma si usava e si usa il fiore del finocchietto selvatico, quello che facciamo solo noi e pochi altri,  gli umbri per esempio. E’ un uso particolare che facciamo del fiore del finocchio, quando è nel pieno della fioritura, quelle belle nappe gialle andiamo a coglierle nei campi e mamma lo preparava anche per noi, coglieva i fiori e una volta a casa li metteva su tavoli di legno in giardino, li copriva con teli di garza per gli animali e lì rimanevano fino a completa essiccazione, una volta secchi li strusciava con le mani e raccoglieva i fiori in una ciotola e poi li passava da vari setacci, dai più radi a quelli sempre più fini, poi metteva il fiore del finocchietto dentro ai barattolini con la data anche se non scadono mai, io ne ho ancora. Quindi le cipolle si cospargono di finocchietto, sale, pepe e olio e si infornano, e il risultato è indescrivibile.

Ho pensato di fare una tarte con le cipolle ma avevo la pasta della pizza e quella ho usato, ne avevo in abbondanza quindi ho voluto provare. Ho rivestito lo stampo per la tarte e adesso vi spiego la ricetta. E’ venuta buonissima me la sono spazzolata con mio figlio piccolo.

 

pizza con cipolle bianche e finocchietto

Ingredienti per Tarte con cipolle bianche e finocchietto:

  • 500 g di pasta per la pizza, potete andare qui e anche qui
  • 4/6 cipolle bianche piatte di media misura
  • del finocchietto di campo
  • qualche cucchiaio di crema di formaggio
  • olive nere denocciolate
  • 2 cipolle bianche o dorate per la crema
  • 100 ml di latte
  • 20 g di burro
  • 1 uovo
  • sale e pepe
  • 40 g di parmigiano

Stendete la pasta della pizza nella teglia che avete deciso di usare, io ho usato questa perché mi piace molto, ma potete usarla anche rotonda. stendetela bene e lasciatela lieitare ancora 20 minuti, nel frattempo preparate la crema di cipolla.

Fate cuocere nel latte a fuoco lento 1 cipolla bianca tagliata a pezzettini, quando sarà cotta e il latte abbastanza ritirato aggiungete l’uovo il burro e girate velocemente per evitare che diventi frittata,  e il parmigiano, aggiustate di sale.

Riprendete la vostra pasta e stendeteci sopra un velo sottile di crema di cipolla e parmigiano, quindi le mezze cipolle e le olive sparse in giro, salate e pepate, un giro di olio e poi spolverate con abbondante fiore di finocchietto selvatico, questo farà la differenza.

Accendete il forno a 200 °C e infornate, lasciatela cuocere per 40 min. se dovesse colorarsi troppo abbassate la temperatura oppure copritela con un foglio di alluminio. Dovrà risultare dorata e le cipolle cotte ma non sfatte. Vi piacerà di sicuro, è una delle torte con cipolle che più amo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *