skip to Main Content

Farinata gialla col cavolo nero

Farinata Gialla Col Cavolo Nero

Farinata gialla col cavolo nero. Il gioco della “fattoria consapevole e solidale” procede e le ricette, presenti su fb e su instagram crescono, ogni giorno si aggiunge una nuova proposta, tutte interessanti.
La mia ricetta di oggi è una farinata preparata con farina di  mais bramata a grana grossa e cavolo nero, il tutto preceduto da un soffritto di verdure. In Maremma si usa molto questa farinata, è uno dei nostri comfort food per le giornate fredde e siccome siamo nei “giorni della merla” ci sta proprio bene.

 

Farinata gialla col cavolo nero

Ingredienti per “Farinata gialla col cavolo nero”

  • 200 g di farina di mais bramata a grana grossa
  • 200 g di cavolo nero, meglio se foglie tenere provate della costa centrale
  • 1 costa di sedano, una carota, una cipolla piccola e uno spicchio d’aglio tutto tritato
  • qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.
  • Se lo avete usate un tegame di coccio o simili

Ho messo l’olio in un tegame di gres, ho aggiunto le verdure tritate e ho fatto imbiondire tutto per qualche minuto. Ho aggiunto il cavolo nero tagliato a pezzetti e poi ho coperto tutto con l’acqua.
Ho fatto cuocere per almeno mezz’ora e poi ho aggiunto la farina di polenta girando molto bene per evitare i grumi che sono molto facili. Se serve ancora acqua aggiungetela bollente, quindi fate cuocere per almeno un’ora, girando di tanto in tanto e aggiungendo ancora acqua se serve, e servirà di sicuro perché la farina di mais ne assorbe molta. Aggiustate di sale.
Una volta pronta fate un giro di olio, una macinata di pepe e servite, è una delizia per gli occhi e lo stomaco.

La ricetta partecita al gioco “fattoria consapevole e solidale”

 

Logo per la fattoria solidale

Print Friendly, PDF & Email
Questo articolo ha 2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top