tamara.giorgetti@gmail.com

Confettura di prugne con anice stellato e chiodi di garofano

Confettura Con Prugne E Anice Stellato

Confettura di prugne con anice stellato e chiodi di garofano. Anche questa volta ho usato le spezie per dare sapore alla mia confettura di prugne e il risutato è più che soddisfacente. Una buona dose di energia è quello che serve al mattino e le confetture fatte in casa sono le più adatte per una colazione sana ed energetica, se poi riusciamo a fare anche le fette biscottate raggiungiamo il massimo. Le mie spezie sono sempre di James1599, lo shop lo trovate da Toomaki Store

Le prugne sono lassative ma anche energizzanti, infatti sono un valido aiuto contro la stanchezza.  Sono frutti ricchi di proprietà nutrizionali, derivanti dalla loro composizione. Sono ricche di potassio e povere di sodio, però hanno zuccheri soprattutto quando sono molto mature e quindi tante calorie, hanno un ottimo contenuto di fibre e allo stesso tempo anche di vitamina C. Svolgono un’efficace azione regolatoria, drenante e disintossicante nei confronti dell’organismo. Le prugne sono diuretiche, disintossicanti e come abbiamo detto lassative, quindi poco adatte a chi ha il colon irritabile o soffre di colite, per tutti gli altri mangiatene quante ne volete, sono buone e fanno bene. L’altro contenuto di vitamina A è un aiuto per capelli per capelli, pelle e unghie. Ad essere ricca di antiossidanti è, soprattutto, la prugna a buccia rossa. Mangiatene molte si trovano sul mercato fino a tutto settembre, e in inverno quelle essiccate, sono buonissime.
Con le prugne possiamo fare tantissime torte e crostate, quindi approfittiamo adesso che siamo nel pieno della stagione.

 

 

Confettura con prugne e anice stellato

Ingredienti per “Confettura di prugne con anice stellato e chiodi di garofano”:

  • 1200 g di Prugne comuni ovali a buccia rosso scuro
  • 150 g di zucchero di canna integrale, muscovado
  • 450 g di zucchero semolato
  • la buccia sottile, con il rigalimoni, di 1 limone più il succo
  • 3 pezzi di anice stellato e 1/2 chiodi di garofano (non esagerate perché il sapore è molto forte)
  • barattoli con capsule nuove, tutto sterilizzato

Lavate e denocciolate le prugne, tagliatele in 4 e mettetele in una ciotola. Pesate i due tipi di zucchero e versateli sulla frutta, aggiungete le bucce di limone, sottilissime e il succo, e per ultimi l’anice stellato e i chiodi di garofano. Date una rapida mescolata, proprio poco, chiudete con la pellicola e mettete in frigorifero, io l’ho lasciata dal tardo pomeriggio alla mattina dopo.

Riprendete la ciotola con la frutta e versatela in una padella con bordi alti, larga e bassa, accendete il fuoco e se necessario schiumate con un cucchiaio ogni volta che si formerà la schiuma. Togliete i chiodi di garofano e l’anice stellato, quindi portate a bollore, molto leggero, se dopo 10 minuti vedete che c’è troppo liquido alzate la fiamma e fate evaporare l’eccesso. La mia è stata molto veloce, nella padella evapora velocemente e si addensa presto, ho frullato pochissimo con il minipimer, mi piace la confettura a pezzi, quella troppo sottile non la amo. Ho invasato e chiuso subito i barattoli che hanno creato il sottovuoto, se non si crea il sottovuoto procedete alla bollitura.

Per sterilizzare i barattoli potete metterli in forno, puliti, a 100 ° per 15 minuti, gli ultimi minuti aggiungete anche i tappi. Se avete il microonde, metteteli bagnati per 3/4 minuti alla massima potenza, ovviamente senza tappi.

 

___________________________Tamara___________________

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.