tamara.giorgetti@gmail.com

Biscotti all’anice verde

biscotti all'anice verde

Volevo provare l’anice verde di Castignano quello conosciuto e comprato a Montedinove, alla manifestazione per le Mele Rosa dei monti Sibillini. Qui abbiamo visto la pianta dell’anice verde e – anche se solo in fotografia – i campi in fiore… sembrava la Provenza. Per apprezzare l’aroma di questo piccolo seme molto aromatico, profumato e biologico non potevo non fare dei biscotti all’anice verde.

Ho scelto una ricetta abbastanza semplice, che trovate qui nel mio blog: è una preparazione che può fare chiunque, anche chi non sa cucinare, chi è alle prime armi o chi non ha semplicemente molto tempo. È infatti un impasto facile e veloce e senza burro, con olio extravergine.
Io l´ho fatto diverse volte, preso dalla mia amica Maria di Panza e presenza e consigliata a tante altre foodblogger, alcune l’hanno fatta e mi hanno poi ringraziato. Insomma è sempre molto apprezzata.

Mi è capitato di usarla per moltissime diverse ricette: dalle crostate, e basi per torte di vario tipo, alle barchette alla nutella, mini crostate, sia con la griglia che senza, è una pasta che si lavora molto bene ed è quindi perfetta per questi profumati biscotti all´anice verde.
I miei biscotti sono di solito molto semplici, non ho stampi particolari.
Ma qualche tempo fa ho visto su internet, su questa pagina, uno stampino molto bello, una specie di timbro da biscotti e penso che lo comprerò e lo userò questo prossimo Natale, per fare i biscotti da regalare, magari ben confezionati in una scatola di latta. Sotto vedete l´immagine e qui il link alla pagina di Zalando dove è in vendita.
Questa pasta, al contrario di quella fatta con il burro, non si rompe, rimane bella compatta, non fa male, e si stende molto bene con il mattarello.

Andiamo a vedere gli ingredienti per fare questi deliziosi biscotti all’anice verde:

anice verde di Castignano montedinove10

Ingredienti per i Biscotti all’anice verde:

  • 400 grammi di farina 00  (io farina autolievitante)
  • 1/2 bustina di lievito in polvere (quello bianco)
  • 1 cucchiaio di miele di arancio o altro
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva, meglio un olio delicato senza sapori forti
  • 2 uova biologiche
  • 200 grammi di zucchero, anche quello di canna va benee
  • 10 grammi di anice verde
anice verde di castignano anice verde di castignano

biscotti2

Mettete tutti gli ingredienti insieme in una planetaria, in un cutter o in una ciotola, impastate velocemente come per una frolla normale, fate un panetto, avvolgerlo con pellicola e mettetelo a riposare in frigo mezzora.

Riprendete l’impasto, stendete la frolla, aiutatevi comunque con la pellicola, io metto la pasta su carta forno e sopra la pellicola e passo sopra con il mattarello e si  stende molto bene, quando arrivate ad una altezza adatta per dei biscotti, diciamo 1/2 centimetro scarso, prendete lo stampo che avete, per questa volta va bene anche un coppapasta, quello che ho usato io, ma per i prossimi compro quello che ho visto su questa pagina, l’idea di avere un timbro da biscotti mi piace molto. Con gli stampi fate tutti i vostri biscotti, ho fatto anche degli occhi di bue,  accoppiate due biscotti uno dei quali bucato al centro e mettete un po’ di confettura, sono ottimi. Informate a 170/180°C per 10/15 minuti, (la temperatura dipende molto dal vostro forno, il mio a gas cuoce molto) controllate perché questa frolla tende a scurirsi prima dell’altra, e i biscotti vanno tirati fuori ancora morbidi perché la loro cottura continua anche fuori dal forno. Si mantengono per diversi giorni. Fatene tranquillamente molti e metteteli dentro a scatole di latta per conservarli.

biscotti1

biscotti all'anice verde

Print Friendly

This Post Has 5 Comments

  1. Pingback: Biscotti all'anice verde - Un pezzo della mia M...

  2. Fr@

    Mi piace questa frolla e con la presenza dell’anice verde immagino il profumo nella tua cucina.

  3. Fr@

    Mi piace questa frolla e con la presenza dell’anice verde immagino il profumo nella tua cucina.

  4. sabrina

    Buoni sti biscotti, la bellezza di questo impasto è che non si rompe! Adatto a stampi e disegnini

  5. resy

    Belli anche i tuoi, prossima produzione li proverò!!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *