tamara.giorgetti@gmail.com

Baccalà al forno – Bacalhau ao Forno

Baccalà Brasiliano Al Forno
Baccalà al forno, Bacalhau ao forno. Con questa ricetta parte il viaggio gastronomico di uno dei paesi più grandi al mondo.
Eccoci arrivati in Brasile, in quello che viene definito il Paese dell’allegria, del ballo e del carnevale. Il paese del sole delle spiagge bianche, Copacabana, del  divertimento assicurato, della gioia di ballare dall’alba al tramonto e andare avanti tutta la notte. Ma il Brasile non è solo questo è tanto altro, è disoccupazione, è povertà, è turismo sessuale, è favelas. Noi guarderemo il Brasile dal punto di vista gastronomico, molte ricette portoghesi, come del resto la lingua ed io comincerò proprio con un bel baccalà al forno tanto amato a casa nostra. Anche questa ricetta viene dal Portogallo, provatela, se vi piace il baccalà.

Baccalà al forno

logo

L’Abbecedario culinario mondiale ideato da Aiù della Trattoria Muvara, la trattoria più famosa del web continua i suoi viaggi alla scoperta del mondo. Siamo appena arrivati in Brasile dove saremo ospitati dalla nostra ambasciatrice Rosa Maria Tenore del Blog Torte e dintorni.

Ingredienti per Baccalà al forno- Bacalhau ao forno per 2 persone:

  • 600 g di baccalà bagnato precedentemente per due giorni
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 carciofi
  • 2 patate precedentemente lessate e fatte freddare
  • 2 uova
  • coriandolo fresco sostituito con un cucchiaino di quello secco tritato e del prezzemolo
  • olio extravergine
  • 100 ml di vino bianco
  • pangrattato per lo stampo
Mettete il baccalà in una pentola, copritelo con acqua e portatelo ad ebollizione, fatelo cuocere 10 minuti, fatelo freddare e poi togliete la pelle e le spine con le mani e sfaldatelo.
Tagliate la cipolla finemente e mettetela in una padella con qualche cucchiaio di olio evo e l’aglio schiacciato, quando la cipolla è bionda aggiungete le patate tagliate a dadini e i carciofi tagliati a julienne, sfumate con il vino bianco, cuocete per alcuni minuti e aggiungete il baccalà. Continuare la cottura per 10 minuti.
Sbattete le uova e versatele nel composto di baccalà, aggiungete anche le altre cose, il coriandolo e il prezzemolo, oliate uno stampo e cospargetelo di pangrattato, riempitelo con il baccalà e mettetelo in forno per 20 minuti a 180°

Qui sotto a fine post potete trovare diverse ricette con il baccalà.

Idea tratta dal libro Il Mangiamondo di Sandro Masci
Print Friendly

This Post Has 2 Comments

  1. Rosa Maria

    Grazie Tamara, anche noi adoriamo il baccalà e questo sicuramente devo provare a rifarlo. Un abbraccio

  2. Paola

    Buonissimo, questa ricetta m’incuriosice tanto, in effetti la tradizione porteghese è ben presente!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *