tamara.giorgetti@gmail.com

Crostata di cioccolato Ernst Knam

 Crostata di cioccolato di Ernst knam

Il Re del cioccolato come viene chiamato da tutti. Le sue creazioni sono opere d’arte, è talmente bravo che i suoi libri sono merce rara, lui è Ernst Knam, noto pasticcere tedesco di nascita e milanese di adozione. Allievo di Gualtiero Marchesi, si può definire uno dei migliori pasticceri di Milano e del mondo. La crostata di cioccolato vista e copiata dal blog di Assunta, devo essere onesta, l’ho trovata in tanti altri blog, ma la prima volta l’ho vita da lei ed è giusto che metta il link al suo blog, e qualche giorno fa quando l’ho vista di nuovo su fb mi è  venuta voglia di farla per poterla assaggiare e così ho fatto. Le ricette di Knam sono perfette,  buone e belle e Assunta l’ha eseguita benissimo. La crostata di cioccolato è una bomba di calorie, buona oltre ogni immaginazione, io ho usato un cioccolato troppo amaro, al 75%, dovessi rifarla non andrei oltre il 65%, però usate sempre un buon cioccolato altrimenti sembrerà una polenta dolce. Fate la crostata di cioccolato se avete ospiti e farete una bellissima figura, è un dolce che non si dimentica facilmente.

Read More

Millefoglie alla crema e cioccolato

Nella foto: millefoglie con crema e cioccolato

 
Seguendo un programma televisivo ho imparato a fare una pasta sfoglia croccante e facile al taglio, di solito quando si taglia un millefoglie si combinano disastri, crema che schizza fuori e pezzetti di pasta da tutte le parti…invece c’è un segreto che forse molti conoscono, io non ne sapevo nulla. Una volta fatta la pasta sfoglia, o comprata, bisogna stenderla e punzecchiarla molto, ripetutamente con l’attrezzo adatto, io l’ho bucata con uno spiedino di legno, la parte di dietro non quella con la punta comunque va punzecchiata molto e lasciata all’aria fino al giorno dopo, poi si spennella con acqua e zucchero, si mette in forno a 200° per 15 minuti, o fino a doratura, vedrete che non gonfierà affatto e quando andrete a tagliarla sembrerà di tagliare un ciambellone, sarà croccante ma facile da tagliare, io mi sono finalmente goduta un millefoglie.
Non è un millefoglie proprio benissimo, nella foto non si vede, ma ho rotto tutta la parte di dietro tirandola fuori dal forno, si era cotta di più su un lato, però le foto servono a mascherare i difetti, vero?
Read More