tamara.giorgetti@gmail.com

Soufflé di cantucci con gelato al marsala

La cucina è la mia grande passione. Cucinare mi rilassa, mi diletta, mi gratifica vedere il risultato finale di un piatto, portarlo in tavola e vedere gli sguardi di apprezzamento dei figli e marito oppure degli ospiti. Detto questo ci sono alcune cose che io amo cucinare più di altre. Io non amo la carne, infatti credo di avere messo solo una ricetta, metterò più avanti il cinghiale in salmì, (il salmì maremmano è molto particolare) metterò anche il fagiano farcito, ma lo faccio solo per “dovere di cronaca”…amo invece alcune cose molto particolari che fanno parte più della cucina classica: i soufflé. Adoro i soufflé, mi piace farli e mi riescono anche bene, non mi si sono sgonfiati mai una volta, sono riuscita ad arrivare sempre in tavola con il soufflé integro, e poi mi piace mangiarli, li adoro in tutti i modi, con patate, prosciutto, pane, formaggi, verdure e poi quelli dolci come questo che ho trovato su Donna Moderna ho dovuto fare un piccolo cambiamento, il gelato era al vin santo ma da non credere non sono riuscita a trovare il vin santo in nessuna enoteca, allora ho deciso di abbinare il marsala e devo dire che era ottimo.

Ingredienti
 
Per il soufflé di cantucci:
25 grammi di mandorle tostate
25 grammi di nocciole tostate
125 grammi di zucchero
75 grammi di panna
3 tuorli
20 grammi di marsala
90 grammi di ricotta
5-6 albumi (circa 240 grammi)
poco burro
zucchero a velo per spolverare
una decina di cantucci

Per il gelato:  ovviamente fate prima il  gelato e dopo il soufflé
3 tuorli
200 grammi di zucchero
mezzo litro di latte
80 grammi di panna  (crema di latte)
2 dl di Marsala

Per fare il gelato: scaldate il latte con la panna e 100 grammi di zucchero. Con i tuorli, il rimanente zucchero e il marsala preparate uno zabaione e cuocetelo a bagnomaria, mescolando, finché si sarà addensato. Unite i due composti, lasciate raffreddare, versate il tutto nella gelatiera e fate mantecare il gelato. Se non avete la gelatiera fate come me: mettete il composto in un contenitore di vetro e nel congelatore, giratelo ogni mezz’ora e vedrete che viene benissimo.

il gelato

Per  il soufflé: mettete in un pentolino 45 g di zucchero con la panna, le nocciole e le mandorle; portate a ebollizione, frullate e fate raffreddare; mescolate il composto ottenuto con i tuorli, il marsala e la ricotta. Montate a neve ben ferma gli albumi con il rimanente zucchero e incorporateli delicatamente al composto.
Frullate i cantucci fino a ridurli in farina. Ungete 4 piccoli stampi da soufflé con burro morbido, spolverizzateli con la farina di cantucci e riempiteli con il composto da soufflé preparato. Infornate a 180° e cuocete per 25 minuti. Sfornate i soufflé, spolverizzateli di zucchero a velo e serviteli immediatamente accompagnandoli con il gelato al marsala e la crema inglese preparata secondo ricetta.

soufflé prima di andare in forno
soufflé appena uscito
Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. Mila

    Ciao, non ho mai fatto un souffle’ ma questo sembra proprio ottimo!

  2. Tamtam

    ciao Mila, grazie della visita…in effetti è proprio ottimo anche perché sono ottimi gli ingredienti, i cantucci, il marsala…adesso vado faccio un salto nel tuo blog perché non ti conosco ed è mia abitudine iscrivermi a tutti i nuovi blog come sostenitrice…ciao!

  3. enza

    ne immagino la bonta’…bravissima!!

  4. Tamtam

    grazie Enza…è un piacere avere le tue visite…buona giornata

  5. arabafelice

    Questo dolce e’ da chef stellato!!! Sai che ho dei cantuccini in dispensa? mio marito si e’ stufato di sgranocchiarli a secco, mi sa che ho trovato dove farli finire 🙂

  6. Tamtam

    ciao carissima….è molto buono e devo dire che facendolo con il marsala non credo sia peggiorato…anche al mio piacciono molto i cantuccini di Prato e questa è una buona idea…è un piacere avere i tuoi commenti…

  7. Mammazan

    Ma che ricetta rafinata e complessa…oltre al soufflè, originalissimo, anche il gelato fatto in casa…
    E’ il massimo!
    Compliments e grazie della visita

  8. Scarlett:

    sai che non ho mai mangiato un souffle???e solo a guardare il tuo mi e’ venuta voglia…sai che faccio,ti rubo il tuo…bravissima e aspetto le altre ricettine…bacioni

  9. flavio

    grazie per essere passata da me , ho trovato dei buoni dolci da te, segnati, ciao

  10. Tamtam

    Mammazan, grazie per i bei complimenti e per la tua visita…io ti visito spesso perché ti ho messo nel mio elenco, hai un blog interessante…buona serata…

  11. Tamtam

    Scarlett puoi iniziare con questo…i soufflé sono più difficili da raccontare che da realizzare…un caro saluto

  12. Tamtam

    ciao Flavio…

  13. anna

    Ma che bella ricetta!
    Complimenti cara Tamara.
    Che risate che ci siamo fatte, vero?
    Spero che un giorno o l’altro ……
    Baci carissima!

  14. Tamtam

    beh la prossima volta…dobbiamo prendere un impegno, a pranzo a casa mia…io da te è un po’ più difficile…un abbraccio

  15. ornella

    Ciao carissima, eccomi qua! Un po’ alla volta, salvo sorprese, riuscirò a leggere tutte le belle ricettine che avrai sicuramente postato! Il soufflé non l’ho mai fatto ma vedendolo mi sembra buonissimo! E poi, grazie per il consiglio del gelato nemmeno io ho la gelatiera! Un abbraccio grande buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *