tamara.giorgetti@gmail.com

Palline di semolino..quanti modi di fare e rifare

Rientro, questo mese rientro nel gruppo di “Quanti modi di fare e rifare” con una morbida e a me cara ricetta: le palline di semolino del blog http://comeunfiorellinodirosmarino.blogspot.it e qui trovate tutta la spiegazione della ricetta. Dicevo a me cara, perché le faceva anche mia nonna, ero piccola ma ricordo queste palline in versione dolce con sopra del cacao e zucchero a velo e per merenda le ho mangiate tante volte, le avevo rimosse del tutto, ma quando le ho viste mi sono ricordata e ho pensato che era un segnale per rientrare nel gruppo.
Quando ero piccola, spesso il semolino diventava una merenda, diventa versione dolce facilmente e per i ragazzi con poco zucchero viene apprezzato.
Andiamo alla ricetta.

Ingredienti:

1 litro di latte
250 grammi di semolino
50 grammi di burro
3 tuorli d’uovo
50 grammi di grana o parmigiano grattugiati
sale

per condire:

30 grammi di burro
un bel ciuffone di salvia
e sopra parmigiano a pioggia

Ho messo il latte in una pentola e quando stava per bollire ho aggiunto a pioggia, sbattendo con una frusta, il semolino, come per la polenta, così da evitare i grumi, l’ho fatto cuocere 4/5 minuti e poi spento. Ho aggiunto il burro, e mescolato per farlo sciogliere, i tuorli uno a volta, il formaggio e il sale, ho girato molto bene per far incorporare tutte i tuorli e l’ho lasciato freddare.
Una volta freddo ho cominciato a fare le palline, non più grandi di una noce, ho messo a bollire una pentola con acqua, ho aggiunto il sale quando bolliva e ho calato le palline, sono pronte appena salgono a galla come gli gnocchi, le ho versate i una capiente padella dove avevo già messo del burro che avevo fatto fondere con la salvia, il burro appena nocciola, Ho fatto insaporire le palline e poi le ho spolverate di parmigiano. Sono una vera delizia.


Quanti modi di fare e rifare torna il prossimo 6 Novembre e prepareremo tutte assieme le lasagne di panissa di nanocucina

Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. ANNA

    Mai fatte , ma una ricetta da copiare di sicuro !

  2. Federica

    Buonissime queste palline, sono state una piacevole e gustosa scoperta. Bentornata a bordo, un bacio e buon we

  3. apelaboriosa

    ciao,
    siamo felici del tuo ritorno e che siano
    state le palline di semolino a dirtelo!!
    Ti sono venute bellissime e la tua spiegazione è perfetta.
    Sai che la versione dolce non la conosciamo..proveremo.
    Grazie e un bacio dalle 4 apine

  4. quanti modi di fare e rifare

    Buongiorno Tamara,
    che giornata stupenda che abbiamo trascorso a casetta delle Apine, vero?
    Che belle e buone queste palline di nonna Adele, grazie per aver partecipazione.
    Il 6 del mese prossimo vi aspettiamo tutte da Nanocucina 🙂

    La Cuochina

  5. Stefania

    non conoscevo affatto la versione dolce ma è utta da provare, la cucina di una volta non lascia mai delusi. Un abbraccio e bentornata

  6. blu notte

    XD bello farlo con le palline… di solito uso il sistema degli gnocchi alla romana tondi e piatti… da provare, ho giusto una ricetta dolce da preparare XD bacione Tammy

  7. sississima

    buone, non conoscevo questa ricetta, le voglio proprio provare, un abbraccio SILVIA

  8. Artù

    Sono davvero contenta di ritrovare il tuo blog!sai che ti ho persa per un po’ …spero di ritornare in contatto con te! Mi piace il tuo modo di cucinare e i tuoi post sono sempre piacevoli!

    A presto! Non per diamoci più di vista!

    Ps. Buon week end

  9. Alessandra

    Adesso voglio fare anch’io le palline di semolino!! Chissa se qui lo trovo… non l’ho mai fatto in NZ… sicuramente sfuso si trova…

  10. anna

    Grazie per aver partecipato alla realizzazione delle palline di nonna Adele.
    E’ piacevole spignattare in compagnia
    Buon fine settimana

  11. Sandra Merizzi

    sembrano proprio buone !!

  12. Chiara Giglio

    buone, invece dei soliti gnocchi alla romana, mi piace questa alternativa!

  13. Solema

    Confermo: buonissime. Ho visto moltissime versioni golose. Anche l’idea di farle dolci mi piace molto.
    Ti auguro una buona domenica!!!

  14. Ecco le Cose che Piacciono a Me

    Sììììììììì!!!!! Mi ricordo anche io del semolino dolce a merenda!! Ricordi prima dello sglutinamento che si sbiadiscono un giorno dopo l’altro… Burro e salvia e come si dice in Toscana: la loro morte!

  15. elena

    molto buone queste palline…e mi piacerebbe sapere qualcosa di più delle tue merende dolci…non lo avevo mai sentito..e le novità mi incuriosiscono… complimenti splendide le tue palline! baci

  16. Anna Musolino

    Sì, una vera delizia, e come Elena mi ispirano anche le palline dolci della tua infanzia.
    Bellissime foto e bel post, brava 🙂

  17. francesca

    Felice di conoscerti bello condividere questo appuntamento mesile spece per chi come me vive all’estero…..vado a curiosare un po` in giro sul tuo blog
    francesca

  18. vickyart

    ciao car1 ottime anche le tue palline! con la salvia che profuma sono il top! anche io in ritardo..un po’ di inconvenienti purtroppo, ciao cara

  19. vittoria

    Piacere di conoscerti!
    Mi piace anche la tua versione, buona domenica.

  20. soleluna

    Ciao, ottima anche la tua versione, ma leggo che tua nonna quanfo eri piccola te le faceva in versione dolce e saranno di certo buonissime, ma ahimè non conosco la ricetta non ti va di condividerla con noi? felice domenica Luisa

  21. Vale

    ehi!! ma io voglio anche la versione dolce, la preparerai?? io aspetto 🙂

  22. dauly

    bello questo giro di palline, fra varianti e classiche come le tue devo dire che mi è venuta fame!!

  23. Fr@

    Sono contenta del tuo rientro 🙂
    Devo provarle dolci. 🙂

  24. Cucina di Barbara

    Cara Tamara, sono contenta che hai risolto e adesso hai il tuo dominio bello e funzionante! Mi intrigano parecchio queste palline, specialmente nella versione dolce della nonna!
    ti ho risposto su FB 🙂
    baci,
    Barbara

  25. Antonella

    belle belle belle!!!! brava!

  26. mm_skg

    Ciao Tamara, eccomi anch’io nella tua cucina, anche se con notevole ritardo… Buonissime anche le tue paiine, brava!
    Sono iscritta tra i tuoi followers..
    Buona settimana!

  27. ornella

    Buongiorno Tamara scusa il ritardo..Bentornata a spignattare con noi 🙂 Sono davvero favolose queste palline e si prestano ad essere preparate in tantissimi modi.. una preziosa ricetta da conservare con cura! Bellissima la tua versione, grazie e buona giornata!

  28. MONY

    Ciao che splendide foto esaltano la ricetta….piacere di conoscerti….

  29. ღ Djallen ღ

    Arrivo arrivo.. piano piano come sempre 😛 sono così, mi spiace.
    Hai esaltato veramente queste palline di semolino con le tue immagini ed il condimento…fan venir voglia di mangiare a quest’ora tarda…
    abbracci Jé

  30. ღ Djallen ღ

    Arrivo arrivo.. piano piano come sempre 😛 sono così, mi spiace.
    Hai esaltato veramente queste palline di semolino con le tue immagini ed il condimento…fan venir voglia di mangiare a quest’ora tarda…
    abbracci Jé

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *