tamara.giorgetti@gmail.com

Spatzle alla barbabietola rossa e habanero fatali

Spatzle Con La Rapa Rossa

Spatzle alla barbabietola rossa e habanero fatali. Il Calendario del cibo italiano nella GN del peperoncino, il 3 settembre ha ospitato l’intervista a Rita Salvadori titolare di Peperita – azienda agricola. In questa intervista Rita Salvadori, parla dei peperoncini e della sua passione per questa particolare coltivazione, dal seme al prodotto finito questa è la particolarità dell’Azienda Peperita, seminano, raccolgono e lavorano il prodotto e vendono peperoncini in polvere e prodotti da abbinare a piatti salati e dolci. Ottimi sali con habanero fatali, che ho abbinato a diversi piatti, questo che vi presento, spatzle di barbabietole rosse e tanti altri. Un’accurata selezione di semi che continua con una coltivazione nel rispetto del biologico e del biodinamico. Una scelta professionale e una scelta di vita, di questo parla Rita, e la capisco, se hai una passione cerchio di portarla avanti al meglio.  Coltivare peperoncini è molto bello, hanno una crescita veloce e danno una grande soddisfazione, vedere i fiori, e poi i frutti che crescono e maturano , poi la raccolta e la lavorazione. Io nel mio piccolissimo, ho sempre un buon numero di piante sul mio terrazzo, mi piace molto coltivarli perché in pochi mesi ti regalano questi piccoli frutti rossi.

Durante quella giornata l’azienda Piperita, insieme al calendario del cibo italiano hanno lanciato un contest, ricette con i prodotti dei peperoncini o i peperoncini stessi. I campioni di peperoncino sono partiti dopo poco alla volta delle blogger che avevano accettato di partecipare, quindi ci siamo dilettate a preparare ricette con le varie polveri, dal piccante leggero a quello più piccante al mondo con un livello di capsaicina  altissimo, dopo questo c’è la capsaicina pura, l’ho solamente assaggiato una volta con una punta di spillo ma non mi è piaciuto, amo i cibi piccanti ma ho bisogno comunque di distinguere il sapore di ciò che metto in bocca e con quei livelli di piccantezza non riesci più a distinguere cosa assaggi. Rita ci spiega che mettendo una puntina di polvere del più piccante, il Carolina reaper, si esaltano i sapori dei cibi, soprattutto di carne, come la cacciagione, piatti importanti non delicati, e si legge che lei usa spesso la pappa col pomodoro per fare le sue presentazioni e che il Carolina reaper è quello che esalta di più il sapore del pomodoro, bisogna provare. Per i miei spatzle ho usato il sale all’habanero fatali, molto piccante, ottimo abbinamento che è servito per spegnere il dolce eccessivo della rapa rossa, l’ho messo nell’impasto e dopo sul piatto finito.  La giusta quantità di sale aumenta l’appetito, potenzia l’azione della saliva e dei succhi gastrici, corregge il gusto delle pietanze.

 

 

Ingredienti per Spatzle alla barbabietola rossa e habanero fatali:

  • 200 g di barbabietole rosse cotte
  • 2 uova
  • 200 g di farina
  • 80/100 g di acqua dipende molto dalla vostra farina
  • 1 cucchiaino di sale habanero fatali
  • attrezzo per fare gli spatzle

per il condimento:

  • 130 g di burro
  • 1 ciuffo di salvia
  • 100 g di parmigiano reggiano

Lessate le barbabietole, togliete la buccia, riducetele a pezzetti e frullatele, aggiungete, sempre nel mixer, le uova, il sale, la farina e l’acqua, non tutta insieme, continuate a frullare fino ad avere una pastella semiliquida. Fatela riposare almeno un’ora.

Mettete una pentola con abbondante acqua sul fuoco,  quando bolle posate l’attrezzo per fare gli spatzle sul bordo della pentola e versateci dentro il composto a cucchiaiate e fatelo calare nell’acqua bollente dai fori, ma farà tutto l’attrezzo quindi inutile che ve lo spieghi.

Mettete in una padella il burro e la salvia e fatelo colorare un po’. Quando gli spatzle che stanno cuocendo nell’acqua verranno in superficie, raccoglieteli con una schiumarola e passateli nella padella con il burro, spadellateli e spolverizzateli con burro e una bella grattata di habanero fatali, impiattate e gustate i vostri spatzle belli piccantini.

 

spatzle con la rapa rossa

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *