tamara.giorgetti@gmail.com

SCHINKENFLECKEN – cucina giuliana

Questo mese partecipo al gioco “l’Italia nel piatto” guest del mese, con questa bella ricetta dal nome impronunciabile Schinenflecken. (copiata da Stefania del blog Nuvole di Farina) Si tratta di lasagne condite con prosciutto, uova, panna e burro, non è una ricetta light, però apprezzerete la bontà di questa pasta. si tratta di una ricetta della cucina giuliana, da non confondere con quella friulana, il Friuli Venezia Giulia è formato dal Friuli, che affonda le sue radici nel patriarcato di Aquileia e la Repubblica Serenissima, e dalla Venezia Giulia rimasta in territorio italiano dopo la seconda guerra mondiale, compresa tra le Alpi Giulie e il mare Adriatico, dal golfo di Trieste, all’estremità meridionale dell’Istria, i suoi abitanti sono detti giuliani. Questa parte di territorio della Venezia Giulia, rimasto all’Italia nel secondo dopoguerra, costituisce, insieme al Friuli, la regione autonoma Friuli-Venezia Giulia. Interessante è leggere la ricetta in dialetto triestino, e potrete farlo andando nel blog di Stefania Nuvole di farina, dove ho copiato la ricetta.

per la pasta:

250 grammi di farina 0 più 50 grammi di semola rimacinata
2 uova bio
acqua, q.b.
sale
olio
io ho messo tutto nella macchina del pane, modalità impasto e ho preparato la sfoglia, fatta riposare, poi tirata e tagliata in rettangoli che ho fatto cuocere in acqua leggermente salata per pochi minuti poi messo ad asciugare nei canovacci.

per l’impasto:

250 grammi di prosciutto crudo
2 uova bio
100 grammi di panna da cucina
70 grammi di burro
Tritare il prosciutto, lavorare i tuorli con il burro morbido, montare a neve gli albumi,  unire al composto di tuorli e burro il prosciutto crudo, tagliato, e la panna, e per ultimi gli albumi, incorporandoli lentamente all’impasto.
Riprendiamo i nostri pezzi di pasta e cominciamo ad assemblare le nostre lasagne, un po’ di farcia e la pasta, fino ad esaurimento, completare con il prosciutto, mettere in forno a 150° per 45 minuti. Ecco il nostro Schinkenflecken.

 con questa ricetta partecipo al gioco “L’Italia nel piatto”

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. Stefania Benedetti

    veramente bellissima la tua lasagna, anzi per dirla in triestino il tuo pasticcio!

  2. carla

    Brava!!!
    Grazie per aver partecipato al nostro gioco.
    Carla

  3. fata confetto

    Ciao Tamara,
    light no, ma buona tanto!

  4. daniela64

    Fantastica la tua lasagna triestina. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

  5. raffy

    la sto divorando con gli occhiiiiiiii!!

  6. SQUISITO

    Ciao cara, volevo informarti della chiusura del mio contest al quale hai aderito e ringraziarti personalmente per la partecipazione!
    Vorrei inoltre ricordarti che in comune accordo con gli amici di Altracasakft, abbiamo deciso di omaggiare tutte le partecipanti al mio contest con un buono sconto da usufruire per la prenotazione della tua prossima vacanza a Budapest…non farti scappare l’occasione e viene a scoprire come ottenere il coupon di sconto…http://squisitocooking.blogspot.it/2013/05/chiusura-del-contest-viaggio-nel-gustoe.html
    Ti aspetto…e grazie ancora cara!
    Un bacio

  7. Edith Pilaff

    Ciao Tamara,non avevo mai visto una “lasagna” simile,le ricetta e’ interessantissima e me la segno al volo!
    Grazie e buon weekend. 🙂

  8. 2 Amiche in Cucina

    hai realizzato perfettamente anche questa ricetta, complimenti

  9. Artù

    Spero mi scuserai per il ritardo con cui sono passata a leggermi e gustarmi la tua bella interpretazione della ricetta di Stefania….avrei quasi quasi partecipato anche io al gioco questo mese….questa ricetta l’avrei voluta provare anche io…ma il tempo è troppo tiranno!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *