skip to Main Content

Torta Nua (quasi)

Torta Nua (quasi)

Torta Nua (quasi). Ho visto la prima volta questa torta pubblicata da Cinzia Bonan, era un po’ diversa però mi è piaciuta subito. Una torta con crema pasticcera, non ci può essere niente di meglio. La torta in questione somiglia alla famosa torta Nua che non so chi l’abbia inventata, non so cosa voglia dire Nua, se è il nome di chi l’ha creata o qualche altra cosa, nel web non si trova niente, nessuna spiegazione. Magari è come la torta versata che ho cercato giorni e giorni su google per trovargli una paternità per poi scoprire che era stata copiata da una bustina di lievito per dolci. Insomma mi piacerebbe sapere chi ha creato una torta o una pasta o un secondo di verdure o carne, sono curiosa e voglio sempre ricordare il legittimo proprietario. Quindi andiamo a ricostruire questa ricetta che ho un po’ cambiato.

 

Torta Nua (quasi)

Ingredienti per Torta Nua (quasi): teglia 28 cm (io ho usato uno stampo da crostata morbida, perfetto)

  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di mascarpone
  • 100 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di olio di semi di arachide
  • 3 mele
  • la scorza di un limone + il succo
  • 1 bustina di lievito

Tagliate 2 mele a tocchetti, una a fettine sottili e irrorarle con il limone. Sbattete le uova con lo zucchero, più la buccia grattugiata dtl limone e un pizzico di sale, fino a ottenere una crema spumosa. Aggiungete il mascarpone, e sempre mescolando con le fruste unite il latte e olio a filo. Setacciate la farina e il lievito, e aggiungetela alla massa di uova anche con le fruste ad una valocità bassa, oppure con una spatola, unite poi i pezzetti di mela. Versate l’impasto in una teglia imburrata, sopra mettete la crema pasticcera dal sac à poche, io ho fatto delle strisce fino ad esaurimento della crema. Quindi appoggiate le fettine di mela a raggera sopra alla crema. Infornate per 50 minuti a 170° C. Quando il bordi si staccheranno dalla teglia sarà cotta.

per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 25 g di frumina o maizena
  • 300 ml di latte

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere l’addensante che avete scelto, io maizena, il latte e portare sul fuoco. Fate cuocere la crema senza farla bollire per alcuni minuti fino a che velerà il cucchiaio, versatela in un contenitore in vetro meglio se bello freddo, fatela freddare velocemente e poi copritela con pellicola a contatto, una volta fredda del tutto mettetela dentro ad un sac à poche.

 

 

Torta Nua (quasi)

 

 

Torta Nua (quasi)

Print Friendly, PDF & Email
Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top