tamara.giorgetti@gmail.com

Una nuova collaborazione e Fusilloni integrali in salsa piccante

Una bellissima padella bianca rivestita in ceramica. La padella di Accademia Mugnano, le cui informazioni trovate qui. Io uso le padelle in ceramica già da diverso tempo, le trovo ottime, basta una goccia di olio, per cuocere tutto senza problemi, non si attacca nulla, si cuoce in modo veloce, e appunto senza grassi.

Ci crederete che ho eliminato le altre in teflon, sono molto più delicate ed io non riesco ad usarle quando sono rigate, invece questo non si rigano, certo un po’ di accortezza ci vuole anche con queste. E poi si lavano in un secondo, non serve neppure metterle in lavastoviglie, basta passarle sotto il getto di acqua con una passata di spugna imbevuta di sapone ed è fatta. Ormai ne ho tante e uso solo queste.
 

Ho approfittato della nuova padella per fare una pasta che avevo tenuto per i pomodorini del Vesuvio e finalmente sono arrivati. La pasta sono i Fusilli della Fabbrica della Pasta che trovate qui, i fusilloni integrali, una pasta che anche dopo 15 minuti è sempre dura, buonissima con un sapore di farina integrale, molto marcato, poi le alici in Salsa piccante di Rizzoli che trovate qui. Stasera ho fatto una di quelle cose che io non amo, cioè mettere in una stessa ricetta due collaborazioni, ma devo confessare che mi ero dimenticata le alici nella dispensa, in fondo, in fondo e quando le ho viste ci sono rimasta anche male, ho fatto una brutta figura, così, siccome mi servivano, ho usato quelle.

Ingredienti:

200 grammi di fusilloni della Fabbrica della pasta di Gragnano
pomodorini affumicati del Piennolo
olive di Gaeta
alici in salsa piccante Rizzoli Emanuelli
basilico abbondante
aglio fresco
olio evo molto buono
E’ una pasta velocissima, mentre l’acqua bolle il sugo è pronto.
Mettete un po’ di olio nella padella, sbucciate e schiacciate due spicchi di aglio, aggiungete le alici, le olive e i pomodorini del Vesuvio fatti a pezzetti, fate rosolare bene tutto, cuocete la pasta e quando è cotta rovesciatela dentro alla padella e ripassatela con acqua di cottura. Quando è pronta spegnete e servite. E’ una delizia.

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. raffy

    che buoniiiiiiiiiii!!! segno segno!!

  2. Mariabianca

    Mi vergogno a dirlo: ho tantissimi attrezzi di cucina ma non possiedo una padella in ceramica.
    Appetitosa la tua pasta,mi piace.
    Un bacione

  3. Stefania

    Ottima questa pasta, dai sapori mediterranei. Bellissima anche la padella, complimenti per la collaborazione. Io ho un dolcetto in forno e poi me ne vado a dormire. Buona notte

  4. LAURA

    Ottima pasta e ottima collaborazione!!!
    Baci

  5. Alessandra

    Uh pomodorini affumicati, mai sentiti, chissa’ che buoni! E che bei fusilloni! Mi e’ venuta voglia di pasta stasera, invece i bimbi mi hanno chiesto se gli faccio il curry… eppure dovrebbero essere meta’ italiani!!!

    Bella la padella, anche quella mai vista prima!

    Ciao
    A.

  6. Sar@

    Un sughetto semplice, veloce e saporito, se poi è accompagnato da una buona pasta e spadellata in una di quelle ottime padelle, diventa super…
    Buona giornata!

  7. Fr@

    Che buona, mi sta venendo voglia a quest’ora.
    Complimenti per la collaborazione.

  8. Cristiano

    mica male la ricetta e che invidia per la pentola ;)))

  9. Tamtam

    @Bianca io ne ho 4 della Moneta, comprate, e questa avuta con la collaborazione, l’unico problema è che costano molto, ma sono splendide, igieniche, veloci, non si attacca nulla, non si graffiano e in un secondo si lavano, non le metto neppure in lavastoviglie, questa è più alta di quelle che già ho, è più saltapasta, serve, io in cucina uso solo padelle, ci faccio tutto…baci

  10. I fiori di loto

    anche io sto passando un po’ alla volta alle pentole in ceramica.. sono davvero ottime.. e anche i coltelli. Li hai mai provati?..
    Complimenti per la collaborazione e per la pasta, sembra davvero ottima.

  11. Tamtam

    @Alessandra, anche mio figlio, Francesco ama il curry, ma ha preso di mamma e io lo preferisco a tante altre cose, lo metto anche su una normale pasta al pomodoro, il curry e il gomasio sono i miei preferiti…sì le padella in ceramica sono favolose… baci

  12. Tamtam

    @Raffy
    @Stefania
    @Laura
    @Sar@
    @Fr@
    @Cristiano
    grazie a tutti….ragazzi fa caldo, io faccio una gran fatica ad accendere il forno, adesso rallento l’attività e riprenderemo a pieno regime verso settembre, farò cose un po’ più veloci, il problema è soprattutto per l’altro blog, lì c’è solo pane e lieviati e le cotture sono lunghe e in forno…un “caldo” abbraccio a tutti

  13. antonella

    a parte quello che contiene, e non e’ poco, queste padelle sono davvero belle, anchio piano piano sto cambiando padelle e cerco queste rivestite in ceramica.
    andro’ a dare un’ occhiata al sito.
    ah grazie x la maga mi piacciono i tuoi complimenti, perche’ so che sono molto sinceri.
    un bacio e non mi sciogliere, come farei senza di te?

  14. Rafil

    molto invitanti questi fusilloni e fantyastica la padella 🙂

  15. I fiori di loto

    Tamara.. grazie del consiglio!! ho abbondato per paura che non crescesse.. .quanto lievito devo mettere per 350g di farina?..
    ogni consiglio è bene accetto.
    Sopratutto da te che sei così brava con i lievitati! 🙂

  16. stefy

    …Buona la pasta…ottima la collaborazione! Bacini la stefy

  17. max - la piccola casa

    ricetta molto buona e complimenti per la collaborazione

  18. lerocherhotel

    Complimenti per la nuova collaborazione e per questa pasta!!

  19. ~ Roberta ♥

    Carissima Tam Tam,ti prego di scusarmi per non passare mai a commentare,quando invece tu passi sempre anche solo per un saluto e questo mi rende felice. Comunque ti seguo sempre anche se dimentico di lasciare un commento. Da oggi sarò una sostenitrice più attiva. Auguri per la nuova collaborazione,devo provarle anche io queste padelle da come le descrivi sono fantastiche!

  20. ~ Roberta ♥

    Carissima Tam Tam,ti prego di scusarmi per non passare mai a commentare,quando invece tu passi sempre anche solo per un saluto e questo mi rende felice. Comunque ti seguo sempre anche se dimentico di lasciare un commento. Da oggi sarò una sostenitrice più attiva. Auguri per la nuova collaborazione,devo provarle anche io queste padelle da come le descrivi sono fantastiche!

  21. Mari e Fiorella

    Ottimi gli ingredienti, eccellente il risultato!!!!!!!Buona giornata!!!!!!

  22. Donatella

    Anch’io sto sostituendo tutte le mie pentole e padelle con la ceramica, ecologica, ottima per cucinare con pochissimi grassi e di facile pulizia. Bellissima pasta e che buono il condimento che hai fatto, i pomodorini affumicati del piennolo devono essere divini.

  23. Maripatty

    Ciao, è un piacere averti trovata! abbiamo visto la tua ricetta e volevamo invitarti al nostro contest,
    http://lericettedimaripatty.blogspot.com/2011/07/al-via-il-nostro-1-contest-estivo.html
    ti aspettiamo! Maripatty

  24. La Fabbrica della Pasta di Gragnano

    Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con ” ‘e fusilloni” integrali.
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    http://www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *