tamara.giorgetti@gmail.com

Tortelloni al nero di seppia

Mi piacciono molto i tortelli di mare e li faccio spesso, con la gallinella, il salmone, il branzino e altri pesci, oggi con le seppie e la pasta con il nero di seppia.
Ingredienti:
per la pasta per 4 persone
400 grammi di farina 0
3 uova di gallina
2 cucchiai di nero di seppia
per il ripieno
400 grammi di seppie pulite (quando ve le fate pulire ricordatevi del nero)
gamberetti piccoli (vanno messi sopra la farcia prima di chiudere il tortellone)
1 bicchiere di vino bianco
prezzemolo
sale e pepe
burro
salvia
Preparate l’impasto per la sfoglia con la farina, le uova, acqua, se necessaria, sale, il nero di seppia, lavorate come al solito si lavora l’impasto della sfoglia e mettetelo a riposare. Tagliate le seppie a listarelle, mettetele in una padella e fatele stufare con il vino e il prezzemolo per circa 20 minuti, non fatele asciugare, se serve mettete acqua calda. Pulite i gamberetti, sgusciateli e fateli saltare in padella con un po’ di burro. Tritate le seppie, aggiungete sale, pepe un po’ di pangrattato e un pochino di olio, fate un impastino come se fosse un ripieno. Stendete la pasta non troppo sottile, tagliate dei grandi quadrati (8 cm) di lato), mettete al centro un po’ di farcia e sopra accomodateci un gamberetto. Piegate la pasta come per fare i tortellini (l’ombelico di Venere per capirci)….Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocete i tortelloni in abbondante acqua bollente, ovviamente aggiungete il sale, e  un cucchiaio di olio evo, per 5 minuti poi scolateli.
Metteteli in un vassoio di portata e irrorateli di burro fuso con un bel mazzo di salvia. Io, come si può notare ho messo anche del pecorino.
Print Friendly

This Post Has 6 Comments

  1. antonella

    complimenti che bonta’

  2. Zulia

    Bravissima!Sono molto chic e immagino che gusto!
    Buona giornata!!Zu

  3. Tamtam

    È vero sono molto raffinati….ma soprattutto sono buoni….grazie ragazze…Tam

  4. Tamtam

    grazie Anna, i primi piatti sono la mia passione….baci…

  5. cosimo

    e i gamberetti che fine fanno ?

  6. Tamtam

    scusami Cosimo, rileggo i post mille volte prima di pubblicarli, ma mi è sfuggito…il gamberetto lo metti sopra la farcia prima di chiudere il triangolo, in modo che si distingua il sapore…adesso vado a correggere…grazie anche della visita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *