tamara.giorgetti@gmail.com

Tarte di ciliegie e mandorle

Premetto che ho copiato questa torta da qui, è venuta bene ed è molto buona, manca un po’ di zucchero perché le ciliegie quest’anno, causa molta pioggia, non sono dolcissime, ma basta metterne un po’ di più e va bene. Certo che la fotografia di Stefania … è tutta un’altra cosa…..

Ingredienti

per la pasta frolla alle mandorle:

4 cucchiai di mandorle frullate finemente

150 grammi di burro fuso e freddo
100 grammi di zucchero semolato
1 pizzico di sale
250 grammi di farina (forse anche meno)

per il ripieno:
450 grammi di ciliegie pesate con il nocciolo
2 uova
10 cucchiai di panna fresca
100 grammi di zucchero semolato
5 cucchiai di mandorle frullate finemente
1 cucchiaio raso di farina
zucchero a velo per spolverare prima di servire

Fate fondere il burro nel microonde e riportatelo a temperatura ambiente. Quando è pronto unitevi il sale, lo zucchero, le mandorle e girate, incorporate poi la farina un po’ per volta e quando  avrete un impasto di una giusta consistenza (meno duro della pasta frolla normale) smettete di aggiungere farina. Appena pronto rivestiteci una tortiera di 24 cm di diametro, base e lati comprimendo bene la pasta. Appena la tortiera sarà rivestita mettetela  in frigorifero e lasciatela per mezzora. cendete il forno a 175°C, infornate la torta dopo averla ricoperta di carta forno e fagioli secchi sul fondo. 10 minuti in forno e poi fatela freddare.
Togliete la carta forno e i fagioli, fatela freddare e poi accomodateci le ciliegie denocciolate. Mescolate le uova, la panna, lo zucchero, le mandorle e il cucchiaio di farina. Amalgamate bene il tutto e versatelo sulle ciliegie, livellate bene e mettete nuovamente in forno a 180°C per 50 minuti. Una volta cotta fatela freddare del tutto prima di toglierla dalla tortiera perché è una pasta delicata e potrebbe rompersi. Spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. ornella

    Quest’anno dev’essere proprio la stagione, anche noi qui abbiamo ciliegie non dolcissime ma basta mettere un po’ di zucchero come consigli tu.Questo dolce è sicuramente delizioso! Ciao buona domenica

  2. Raffaella

    Ciao cara, si vede che è un dolce molto buono,pure qui da me le ciliegie non sono state dolcissime e nella mia torta ho aggiunto più zucchero.Questo dolce in pratica ha una base di frolla senza uova?Dovrò assolutamente provarla anch’io.Un bacio e buona domenica da Raffa.

  3. arabafelice

    Ma grazie, sono contentissima tu l’abbia provata…hai fatto benissimo anche ad aggiungere più zucchero se le ciliegie lo richiedevano.
    Un bacione!

  4. Tamtam

    Grazie a voi della visita, sì in effetti ho dovuto aggiungere zucchero perché alle ciliege manca la parte zuccherina…Buona la base senza uova..ciao a tutte, qui a Roma è festa anche martedì (san Pietro e Paolo) e la città è vuota…

  5. antonella

    cara tamara grazie x la visita al mio nuovo blog, ma ho appena oglio mettere le mie ricette accumulate in 30 anni di matrimonio.
    mi fa tanto piacere se mi sosteiniziato. il blog dei dolci e’ quello che tengo di piu’.
    poi ho aperto quello insieme a mia cugina per starcene vicine anche se siamo lontane fisicamente.
    mi manca la cucina e voglio mettere le mie ricette accumulate in 30 anni di matrimonio.
    sarei felice se mi sostieno e mi segui su tutti e 3
    baci

  6. antonella

    scusa stasera ho una cavolo di connessione.. io scrivo , ma ho fatto un disastro. scusa

  7. profumi di cucina

    Complimenti ho visitato il tuo blog ed è molto bello, con tante bellissime ricette….e questo dolce è invitantissimo….
    Mi sono iscritta anch’io nel tuo blog….
    Un salutone!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *