tamara.giorgetti@gmail.com

Identità Golose…una golosa intelligenza

IDENTITA'

Identità Golose…Una golosa intelligenza” era il tema di quest’anno del più prestigioso congresso internazionale di cucina. “Cosa si chiede a uno chef? Di essere bravo. Deve essere bravo a studiare il menù, si rivolge ad un pubblico pagante per cui i piatti devono avere una logica, bravo a circondarsi di collaboratori che sappiano valorizzare il suo operato, bravo a riconoscere i proprio errori e porvi rimedio, a ingolosire chi si avvicina alla sua cucina. Lo chef di oggi deve essere intelligente”. E tutto questo, racchiuso in queste due parole di Paolo Marchi, ideatore di Identità golose,  va spiegato ai ragazzi che escono dall’alberghiera.

Read More