tamara.giorgetti@gmail.com

Ravioli di patate liquide alle erbe

Traccia della ricetta presa dal ristorante “Il Porticciolo” di Fiumicino
Sfoglia solo con tuorli
La sfoglia:
200 grammi di farina 0
6 tuorli
sale q.b.
Impastare e lavorare molto bene, se l’impasto dovesse essere troppo asciutto aggiungete qualche goccia di acqua poca per volta. Mettete a riposare in frigo per qualche ora.
Il ripieno:
500 grammi di patate cotte a vapore a tocchetti
erbette varie, timo, origano, menta, menta romana, finochietto selvatico
un cucchiaio di fondo bruno (se non l’avete usate pure il dato)
1 foglio di gelatina o un altro addensante
Prima che si raffreddino, schiacciate bene le patate o passatele al passaverdura, non frullatele perché fanno la colla, mettetele in un tegame con poco burro e poco olio e cominciate a ripassarle mettendoci dentro le varie erbette (ovviamente lavate) a pezzettini, mi dimenticavo…anche uno spicchio di aglio, quando le patate cominciano ad inglobare le erbette metteteci il cucchiaio di fondo bruno, se non dovesse rendere liquide le patate mettetene ancora, comunque devono essere morbide, non liquidissime. Quando secondo voi sono pornte, aggiustatele di sale (ricordatevi che il fondo bruno è saporito) e di pepe e poi ancora calde aggiungeteci un foglio di gelatina, precedentemente messo a bagno in acqua fredda.
Fatelo riposare qualche ora, poi iniziate a fare i ravioli come li fate di solito, ricordatevi che questo ripieno è abbastanza liquido perciò spolverizzateli molto di semola per evitare che si attacchino.
Una volta pronti, calateli nell’acqua bollente e conditeli come meglio preferite. Io con il solito burro e salvia, è il condimento che preferisco. Sono molto raffinati e poi questa pasta fatta solo con i tuorli ha un sapore unico e un colore bellissimi.

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. antonella

    ciao buon pomeriggio, devono essere buonissimi, non li ho mai assaggiati,ma sicuramente saranno delicati e gustosi
    un bacio.
    mi darai una tua ricetta per il mio contest torta di compleanno?

  2. ornella

    Wow.. il ripieno di questi ravioli con tutte queste erbette aromatiche mi fa venire la voglia di provare a farli subito (se non fosse che sono sciolta oggi, tra pane, dolciumi e altro…)! Anche la pasta senza uova…quante cose s’imparano da te! Grazie carissima un abbraccio

  3. Tamtam

    Antonella ti darò la ricetta molto volentieri, una torta di compleanno è un grosso impegno, deve esssere molto bella…ci proverò…un abbraccio

  4. Tamtam

    Ornella…stasera farò le polpettine, io il pane l’ho fatto ieri, poi lo dovrò fare per portarlo a mia cognata in Sardegna perché ama il pane toscano e lì non lo trova…
    la pasta non è senza uova…è fatta solo con i tuorli!!! mi raccomando…. un abbraccio

  5. ornella

    ..sono proprio sciolta…ho sbagliato a scrivere! Bacione

  6. Claudia

    Ciao!
    quasi sento il ciavuru da qui 😀
    come ti scrivevo da me non c’è la cassata siciliana sul mio blog perchè per me è troppo dolce però posso darti la ricetta di quella al forno è molto buona io la preferico ;)http://scorzadarancia.blogspot.com/2007/10/cassata-al-forno-di-ida.html
    cla

  7. Tamtam

    ciao Claudia, la tua visita è un piacere…io amo la Sicilia e la cucina siciliana e mio marito ador la cassata che io faccio spesso…dicono che mi viene anche bene, il pan di spagna lo faccio, la ricotta cerco la migliore ecc. quella al forno non la conosco…vado a vederla..grazie ancora e a presto. ora sei fra i miei preferiti…

  8. Kat

    Tamara! Ciao!!! oh mamma mia che ravioli!!!! la ricetta e’ assolutamente da segnare, ma si potrebbe mettere un uovo come addensante?
    Approfitto x rispondere al commento sul mio post: meta’ biscotti sono frollini alla panna, la ricetta e’ nel post “una scatola di biscotti” quelli bianco e marrone volevano essere degli abbracci, la ricetta l’ho presa on line (cmq ci riprovero’!) se ho un attimo modifico il post.
    buon week end

  9. Tamtam

    Ciao Kat!!! non si può mettere l’uovo per un motivo…se tu metti un addensante tipo colla di pesce, agar-agar ecc. l’impasto diventa più solido, ma quando li metti nell’acqua bollente ritorna liquido…se invece metti l’uovo quando lo metti nell’acqua bollente diventa ancora più solido…capito??? si può mettere l’uovo, basta togliere dal titolo della ricetta “liquide”, e lasciare ravioli di patate alle erbe…un abbraccio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *