tamara.giorgetti@gmail.com

Pomodori verdi fritti

Pomodori Verdi Fritti

Pomodori verdi fritti. Avevo già messo la fotografia e molti di voi avevano visto questi splendidi e ormai famosi pomodori. A casa mia i pomodori verdi hanno sempre avuto un posto d’onore, mi nonna faceva una confettura meravigliosa, sembravano canditi ed io ho continuato a farla e devo dire che è ottima mangiata in versione dolce, crostate, fagottini ecc. oppure per accompagnare formaggi.  Però i pomodori verdi vanno mangiati con attenzione perché a differenza di quelli rossi hanno percentuali molto alte di solanine, sostanze tossiche che non spariscono durante la cottura e sono presenti solo in quelli verdi.

 

pomodoriverdifritti

 

I pomodori, come le melanzane, le patate, i peperoni appartengono alla famiglia delle solanacee e come tutte le piante di questa famiglia contengono, come dicevo sopra, solanine, alcaloidi tossici presenti in quantità variabili nelle diverse  parti delle piante  aiutandole a proteggersi dagli insetti,  funghi e batteri;  antiparassitari naturali come l’aglio.

Le solanine vengono prodotte anche dalle patate quando vengono esposte alla luce, diventano verdi e germogliano, non mangiatele possono provocare gravi problemi al nostro corpo anche eliminando i germogli, se vengono mangiate regolarmente diventano molto tossiche, dolori di stomaco, vomito, mal di testa anche se le patate non sono verdi e i germogli sono stati tolti.

Consumiamo in abbondanza questi splendidi prodotti che madre natura ci offre durante la loro stagione e facciamo poi disintossicare il nostro organismo durante l’inverno. La stagionalità è anche questo. Siate molto caute in gravidanza.

Come dicevo in apertura mia nonna faceva un’ottima confettura di pomodori verdi ma se ne mangiava poca, qualche crostata e accompagnata a qualche formaggio fresco, davvero molto buona.

pomodori verdi frittilogo-209x300

Con questa ricetta partecipo alla  tappa dell’Abbecedario culinario mondiale, organizzato dalla Trattoria MuVarA, ambasciatrice di questa tappa sarà Simona di briciole, oggi siamo a Minneapolis.

Ingredienti per Pomodori verdi fritti:

  • 2 pomodori verdi, io uso quelli tondi come da fotografia
  • uovo
  • pan grattato
  • sale
  • olio evo tanto per poter friggere i pomodori
  • carta gialla, scottex

Tagliate i pomodori a fette, passateli nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato premendoli molto bene, se fosse necessario ripassateli nel pane più di una volta, friggeteli poi nell’olio evo alla giusta temperatura, mettete il sale solo dopo cotti. Mangiateli caldi sono davvero molto molto buoni.

 

pomodoriverdifritti

Ho amato subito il film “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”, un film drammatico che tocca vari temi, l’amicizia fra donne, l’amore e il razzismo con l’America degli anni 30 a fare da sfondo. Quattro donne, quattro storie e due generazioni a confronto. La violenza nel rapporto di coppia, la coppia dove la donna viene considerata un semplice oggetto per il piacere dell’uomo.

La storia ruota attorno alla vita di diversi personaggi in anni trenta abitanti nel Sud degli Stati Uniti d’America, affrontando temi quali l’amicizia e l’amore. L’amore  che nel libro viene fuori fra le due donne, nel film è una bella amicizia, invece era proprio una storia d’amore quella che loro vivono fino alla morte di Ruth che nel libro muore per eutanasia

Quattro donne, quattro storie e due generazioni a confronto. Un film che rivedo sempre molto volentieri. E adesso godetevi i miei pomodori verdi fritti.

 

pomodori verdi fritti

 

 

Print Friendly

This Post Has 8 Comments

  1. sabrina

    Splendidi, non li ho mai mangiati e credo sia il periodo giusto per provare!

  2. 2 Amiche in Cucina

    ciao Tamara, neanche io lo ho mai provati, ne ho sentito parlare, ma non li ho mai preparati, dovrò rimediare, a presto

    1. TamTam

      grazie cara Miria, sentirai che buoni, presto farò anche la confettura, va provata pure quella, poca per i motivi che avrai letto, ma da provare con un bel formaggio fresco…un abbraccio

  3. Fr@

    Il film l’ho trovato sempre delizioso, come i famosi pomodori. Grazie per l’informazioni.

    1. TamTam

      ciao Fra, il film è uno dei miei preferiti, drammatico e divertente, ma i pomodori stupendi…baci

  4. annaferna

    li ho mangiati sotto aceto ma fritti mai, e mi intriga anche la confettura, anche se conosco la potenziale tossicità del pomodoro acerbo ma,come ben hai spiegato, in piccole dosi mi piacciono.
    bacio

    1. TamTam

      Grazie Anna sono ottimi in tutti i modi, presto metterò la confettura, ma fritti wow…da sballo…baci

  5. edvige

    Mangiati sono favolosi cè anche un film Pomodori verdi fritti la ricetta del film è simile. Buona fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *