tamara.giorgetti@gmail.com

Pici con i carciofi

Pici Con I Carciofi

La seconda proposta che vi lascio per la cena vegetariana del 24 o il pranzo di Natale sono dei Pici con i carciofi. Come immagino saprete i pici sono un tipo di pasta tipica della Maremma, io li amo da quando ero piccola, mi ricordano mia nonna, l’ho scritto mille volte e quindi non c’è festa o domenica o Natale che io non metta in tavola almeno una volta una ricetta con i miei adorati pici, sono molto orgogliosa di questa ricetta. La ricetta originale prevedeva solamente farina bianca di grano tenero e acqua adesso si impastano anche con farine diverse, integrali, di segale, di grano saraceno, insomma si possono fare con ogni farina senza dimenticarci la sua origine contadina, farina, acqua e il famoso condimento all’aglione che trovate qui, la storia dei Pici qui

pici con i carciofi

Ingredienti per i Pici con i carciofi:

  • 150 g di farina di grano duro
  • 100 g di senatore Cappelli
  • 250 g di farina O
  • sale q.b. all’impasto
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • acqua tiepida quanta ne serve per avere un impasto abbastanza duro

Per condire i Pici:

  • 10 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine q.b.
  • sale e pepe q.b.

pici con i carciofi

Setacciate le farine, aggiungete il sale, l’olio e impastate a lungo aggiungendo l’acqua necessaria, l’impasto dovrà essere di media durezza, fatelo riposare coperto con la pellicola un’ora.

Preparate intanto il condimento, pulite i carciofi come vanno puliti, ormai immagino che abbiate imparato altrimenti fateveli pulire dove li comprate e lavateli. Fateli a spicchi piccoli e metteteli in un tegame con l’alglio schiacciato e l’olio, fateli cuocere 10 minuti aggiungendo il sale e il pepe.

Adesso fate i pici. Ho spiegato diverse volte come si fanno ma questa volta vi metto anche un video che feci tempo fa, così potete vedere come si “appicia”.

Una volta fatto i pici fateli cuocere in acqua bollente e poi passateli nel tegame dove sono i carciofi, ripassateli un po’ a fiamma alta e serviteli caldi, io aggiungerei una spolverata di pecorino romano. Io li ho accompaganti con una salsa besciamelle come si vede dalla fotografia.

Print Friendly

This Post Has 2 Comments

  1. marco

    Ma sotto ai pici cosa c’è? che salsa è?

    1. TamTam

      Marco io li ho serviti con una salsa besciamella, adesso ce lo scrivo, però ognuno può accompagnarli con quello che preferisce, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *