skip to Main Content

Pasta in forno molto saporita

Pasta In Forno Molto Saporita

Pasta in forno molto saporita. Vista da Stefania Storai del blog Mina e le sue ricette. Questa pasta cotta in forno, come preferisco dire io è molto semplice e molto saporita, ci potete mettere quello che vi piace di più, quello che preferite, verdure di ogni tipo, e anche dei molluschi fatti rosolare in padella e poi fatti cuocere con il calore e il liquido delle verdure. Di sicuro ci vogliono sempre delle verdure che contengano acqua per far cuocere la pasta.
Il processo di cottura avviene sfruttando l’acqua presente nei pomodori. Noi mettiamo la pasta cruda, secca,  che si cuoce, lentamente con l’acqua che rilasciano i pomodori e altre verdure, zucchine e melanzane che sono ricche di acqua.
Il tempo di cottura è lungo, un’ora, ma il risultato è ottimo, la pasta non viene lavata nell’acqua quindi rimane molto saporita.

 

pasta in forno saporita

Ingredienti per “Pasta in forno molto saporita”:

per 2 persone

  • 20 -circa- pomodori piccadilly divisi a metà
  • 150 g di conchiglie o gomiti o quello che preferite, pasta sottile però
  • olio extravergine d’oliva, quanto ne serve, io direi 4/5 cucchiai
  • una zucchina tagliata a dadini e saltata in padella
  • 1 peperone corno di toro, tagliato a tocchetti e saltato in padella
  • 1 cucchiaio grande di capperi, io quelli piccoli
  • olive nere e verdi, io ho usato diversi tipi di olive
  • sale, pepe
  • basilico abbondante

Mettete poco olio sul fondo di una pirofila da forno, meglio se di porcellana da forno da portare anche in tavola. Tagliate a metà i pomodori e ricoprite con questi il fondo con la parte tagliata rivolta verso l’alto.

Nel frattempo tagliate la zucchina e il peperone a cubetti, cuoceteli velcemente in padella con olio, poco e sale. In una ciotola mettete la pasta, cruda, le verdure cotte, le olive tagliate a pezzetti, i capperi, eventuali spezie che più vi piacciono e condite il tutto con due cucchiai di olio, sale e pepe.

Versate sui pomodori che avete preparato nella pirofila, livellate gli ingredienti e ricoprite il tutto con altri pomodori con la parte tagliata verso il basso, schiacciate i pomodori così rilasceranno subito un po’ di acqua che servirà a cuocere la pasta, salate ancora, ma sempre poco e infornate a 180 °C per 1 ora.

Dopo mezz’ora tirate fuori la pirofila, schiacciate i pomodori che saranno morbidi e rilasceranno ancora acqua, infornate di nuovo e portate a cottura.

Servire calda, tiepida o fredda, metteteci del basilico appena colto e mangiatela. Una preparazione che ci accompagnerà per tutta l’estate, Grazie ancora Stefania Storai.

pasta in forno saporita

Print Friendly, PDF & Email
Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top