skip to Main Content

Pasta con verdure e pesto al limone

Pasta Con Verdure E Pesto Al Limone

Tante verdure fresche, piccoli germogli, cipollotti e i meravigliosi asparagi di bosco il tutto insaporito da un bel mazzetto di menta piperita colta al momento sul mio balcone. Tutte le verdure verranno insaporite da un pesto di limone e mandorle fatto con limoni biologici e qualche foglia di menta per riprendere il sapore presente nelle verdure. Prodotti  tutti a km zero dato che vengono dal mio balcone oppure dalla campagna romana. Sul km zero ci siamo, non credo siano biologiche, ma non usano pesticidi, ed è già qualcosa.

 

http://www.unpezzodellamiamaremma.com/?p=2742&preview=true

 

Quando si parla di km zero si parla di prodotti che vengono coltivati il più possibile vicino casa nostra, possibilmente nella provincia o al massimo nella regione dove si abita. Più i prodotti che noi acquistiamo sono stati coltivati vicino casa nostra meno carburante è stato consumato per trasportarli nel supermercato, mercato o negozio dove noi li abbiamo acquistati. Risparmio energetico significa meno petrolio e meno inquinamento. Questo è il km zero.

Acquisto molte delle cose che mangiamo in famiglia a km zero, però è anche vero che molte delle mie farine vengono dalla Sicilia, e non mi sento di rinunciare a quelle meravigliose farine che non sono a km zero. Il nostro paese ha mille eccellenze che vanno dal nord al sud e in quei casi il km zero lo mettiamo da parte.

Per questa pasta ho usato tante verdure cresciute nella campagna romana,  limoni biologici di un giardino romano e, come dicevo sopra, menta del mio balcone.
Come pasta ho usato una pasta abruzzese che mi è stata regalata durante la mia permanenza  alla manifestazione “Tipici dei Parchi” una buona pasta fatta con grani italiani, una lunga essiccazione porta questa pasta ad asciugarsi molto bene e a non rompersi durante la cottura. Un ottimo sapore e l’acqua rimane limpida e questo è un buon segno.. Andiamo alla ricetta, facile e veloce.

 Ingredienti (x2) per una Pasta con Verdure e pesto al limone:

  • 200 grami di pasta che preferite
  • cipolloti freschi, asparagi di bosco, germogli di zucchine e se ne avete altre verdure molto tenere
  • 1 bel ciuffo di menta piperita
  • 1 limone biologico
  • 30 grammi di mandorle senza pelle
  • olio evo

Tagliare le verdure in modo grossolano, mettetele in una padella e fatele saltare con qualche cucchiaio di olio evo e lasciatele da parte. Mettete una pentola con l’acqua a bollire e intanto preparate il pesto. Lavate bene con lo spazzolino un limone bio, togliete con un pelapatate la parte gialla della buccia e mettetela in un cutter, aggiungete le mandorle, la menta  e qualche cucchiaio di olio evo, frullate abbondantemente fino ad avere una crema. Quando l’acqua bolle calate la pasta e quando è cotta passatela direttamente nella padella dove sono le verdure, spadellate e poi aggiungete un paio di cucchiaiate di pesto che farà la differenza, girate bene e servite, ottimo condimento.

 

 

http://www.unpezzodellamiamaremma.com/?p=2742&preview=true

Print Friendly, PDF & Email
Questo articolo ha 4 commenti
  1. Questo pesto di limone mi intriga un sacco e ci credo che faccia la differenza.
    Sto cercando sempre di più di usare prodotti a km 0, sono sempre più soddisfatta quando li trovo.
    Un abbraccio

  2. Ciao Tamara, piacere sono Angela 🙂 A volte ti leggo nel gruppo delle bloggalline.
    Ho fatto un giro sul tuo blog ME RA VI GLIO SO! Veramente complimenti! Ricette, foto, storie che racconti, come le racconti…
    Qui leggo del tuo parere sul Km0 e biologico e condivido la tua posizione, impegno sì, ma con buon senso e senza estremismi 😉
    mi sono aggiunta su bloglovin… non mi scapperai più 😉
    Buon WE
    AngelaS

    1. grazie Angela, complimenti che accetto molto volentieri, ho una grande passione, un grande amore, cucinare e scrivere sono le cose che più amo fare, verrò a trovarti…un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top