tamara.giorgetti@gmail.com

Pasta al cacao con pomodorini confit

Per la pasta al cacao:
250 grammi di farina 0
2 cucchiai di cacao amaro
2 uova (se serve aggiungete qualche cucchiaio di acqua )
sale
Lavorate gli ingredienti come per una normale sfoglia, deve risultare liscio e setoso, poi fatelo riposare. Passata circa un’ora riprendete la pasta e tiratela in una sfoglia abbastanza alta per fare gli spaghetti alla chitarra. Fatela asciugare, arrotolatela e tagliatela, io l’ho tagliata con la macchina, ho anche l’attrezzo vero per fare gli spaghetti alla chitarra ma era difficile da raggiungere, (è nel soppalco) però prometto che il prossimo autunno farò i veri spaghetti alla chitarra!
Mettete in un padella dai bordi alti del burro e dell’olio, fateli scaldare, aggiungete della paprika, della salsa worchester e un paio di cucchiai di panna fresca (crema di latte), appena cotti versateli in questo condimento, mantecateli con del parmigiano, impiattate e posate sopra e tutto intorno i pomodorini confit. Non abbiate paura del cacao, non è una ricetta dolce, si sente leggermente l’amaro del cacao. Sono una delizia.
Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. ornella

    Buongiorno carissima, se lo dici tu devo provarli! Finora mi sono sempre allontanata dalla pasta col cioccolato perché non m’ispirava! E tuoi pomodorini confit…una bontà! sabato li ho fatti e mi sono pentita di averne preparato così pochi! Complimenti! Buon inizio settimana!

  2. Tamtam

    Buongiorno anche a te…qui a Roma si soffoca…ma non credo che voi ve la passiate meglio!!! Fidati di me, la pasta al cacao è una finezza da fare quando c’è qualcuno e vuoi esibire un piatto particolare…il suo condimento ad hoc sono i wurstel tagliati a rondelle ripassati nel burro, panna fresca e tanta paprika…ma è più invernale…sono sotto trasloco…ma ancora 10 giorni dovrei trasmettere…buona giornata anche a te….un abbraccio

  3. ornella

    Anche qui fa caldo ma abbiamo vento, tanto che mi sta portando in giro tutte le cose in veranda! Mamma mia con l’afa che avete il trasloco è proprio un lavoro massacrante! Spero per voi che arrivi un po’ di fresco! Domenica non ce l’ho fatta e ho fatto anche le friselle di Anna…con i tuoi pomodorini erano una bontà assoluta..basta che guardi il mio post di oggi per capire quanto ci sono piaciuti! Grazie! un abbraccio a presto

  4. La Cuoca Pasticciona..

    Non ho mai provato la pasta al cioccolato,mi è sembrata sempre un po strana,dato che di solito la parola cioccolata viene abbinata a dessert e dolci vari,la tua comunque ha un’aspetto ottimo,chissà,se appena ho tempo me ne ricordo la provo di certo.
    Un abbraccio.
    Comunque se può consolarti qui in Sicilia fa proprio calduccio anche ^^

  5. Tamtam

    @Ornella adesso vado a vedere….baci

    @Cuoca pasticciona, tutto bene? certo che se tu pensi al cioccolato è un po’ strano ma se tu pensi a quanto è amaro il cacao tutto cambia…sul caldo ti capiso se ripenso alle mie estati in Sicilia!?!?!?…solo che il caldo era diverso, (non capisco perché), ed io ero giovane…un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *