tamara.giorgetti@gmail.com

Lasagne al Pesto

Lasagne al pesto alla genovese, un piatto che a casa mia piace molto a tutti ed è un piatto unico.

Ingredienti per il pesto:

Basilico piccolo, quello genovese, abbondante
pinoli, gherigli di noce, sale grosso, olio evo, parmigiano e
pecorino romano grattugiati.
Per le dosi decidete voi, io ne faccio sempre di
più e se avanza lo metto in un barattolo, o con l’olio
o lo congelo ed è pronto per altre volte.
Di basilico ne metto una bella manciata, 100 grammi
di pinoli, 50 grammi di noci e il resto ad occhio.
4/5 patate a pezzetti fatte bollire nell’acqua dove lesserete la pasta.  Nel vero pesto ci vogliono le patate a pezzetti e i fagiolini, lessi a pezzetti, questi ultimi non li avevo, ma di solito li metto.
Fate frullate tutto insieme, a meno che non vogliate farlo nel mortaio, decidete voi, altrimenti frullate che viene benissimo.

Ingredienti per la pasta :
600 grammi di farina di grano duro,
6 uova, sale, olio 4 cucchiai
Fate impastare molto bene e poi fate riposare per alcune ore . Riprendete tirate la sfoglia come preferite o a macchina o con il mattarello, fate delle strisce rettangolari, lunghe 20/30 cm, poi mettetele nell’acqua bollente dove avrete messo un cucchiaio di olio e del sale. Ricordatevi di mettere nell’acqua anche le patate tagliate a cubetti che cuoceranno insieme alle strisce di pasta. Dopo alcuni minuti le strisce sono cotte, passatele nell’acqua fredda e poi stendetele ad asciugare nei canovacci. Andate avanti a cuocere la pasta che vi serve.

 Ingredienti per la salsa besciamella:
100 grammi di burro, 100 grammi di farina
1 litro e mezzo di latte.
Fate sciogliere il burro, aggiungete la farina, sciogliete bene eventuali grumi e poi aggiungete il latte, meglio se caldo molto lentamente, mettete sul fuoco e continuando a girare portate ad ebollizione. Fate bollire qualche minuto e poi spegnete.
Assemblaggio lasagne: Una pirofila da forno, mettete sul fondo un po’ di besciamella, e del pesto, ricoprite con le strisce di pasta, nuovamente la besciamella, il pesto, il pecorino, il parmigiano e i cubetti di patate, e così per 4/5 strati. Poi in forno a 180°C per 20 minuti. Io le copro durante la cottura perché a mio figlio non piace la crosticina dorata che fanno sopra,  ma se vi piace passatele anche poco sotto il grill. Sono una delizia, delicatissime.
nella teglia prima di andare in forno, si vede anche una parte di pasta da farcire
Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. ❀✿ Rossella❀✿

    Ciao carissima e buona domenica da te imparo sempre cose nuove, per esempio il pesto non sapevo che aveva anche le patate e i fagiolini nella sua preparazione!!!Ottima questa lasagna al pesto davvero super!!!Bravissima un bacione!!!

  2. antonella

    adoro le lasagne al pesto, ma non sapevo che ci andavano patate e fagiolini.
    grazie per gli auguri e per i tuoi complimenti.
    So quanto sono sinceri….. e detti da te mi fanno tanto piacere.
    Sono stanca ,ma felice e’ andato tutto bene , anche l’ altra torta e’ venuta bene.
    Sei un’ amica.
    un bacio

  3. Sar@

    Ciao, piacere di conoscerti, anch’io oggi ho fatto le lasagne come le tue ;)) che coincidenza… erano buonissime come immagino le tue, le posterò nei prossimi giorni… mi aggiungo ai tuoi sostenitori! A presto

  4. Mariabianca

    Ciao Tamara che bel piatto hai presentato oggi.
    Mi fai venire voglia di rifarlo….la prima ed unica volta che l’ho fatto,l’ho talmente caricato di pesto che era immangiabile.

  5. raffy

    mi fanno impazzire…ottime!!

  6. Loredana

    Questa è stata una delle poche ricette che ho letto oggi scorrendo la blogroll, mi è piaciuta e mi ha incuriosita, penso che la proporrò anche io alla mia ciurma, bella idea e realizzazione ; )
    ciao loredana

  7. ♫ ♪ Anna ♫ ♪

    Che buona la lasagna al pesto gnam!! ho il pesto che fà la mia mamma è tanto che non le faccio, mi hai fatto venire la fantasia grazie!!
    Bravissima !!!
    Buona serata
    baci Anna

  8. Stefania

    bellissimo piatto, non l’avevo mai provato. un abbraccio

  9. Titti

    Credo che le lasagne al pesto siano uno di quei piatti che riescono a fare impazzire tutti!! Sono troppo buoneeeeeee! Mi viene l’acquolina in bocca solo a vederle 😉
    Bacioni, Titti

  10. Manuela e Silvia

    Ciao, alternative queste laalsagne! Ricche di profumo con il basilico fresco! Devvero un piatto da provare, talmente invitante!
    bacioni

  11. Alessandra

    Mi piace molto l’idea di buttare le patate a cuocere con la pasta , si risparmia tempo ed energia :-). Da provare, anzi, se non avessi i fagiolini io ci metterei anche piu’ verde, come uno strato di spinaci :-).

    Buona settimana

    ciao
    Alessandra

  12. I fiori di loto

    che buone Tamara !! le preparo anche io ogni tanto … ( le mie però sono senza lattosio).
    baci
    Paola

  13. Dana

    Ottima e invitante anche la tua pasta!
    Vero! Per chi non ha il setaccio il rigagnocchi va benissimo, anzi le scanalature sono più profonde e gli gnocchetti prendono meglio il condimento. Quando vuoi io sono qui!
    Ti abbraccio, a presto!

  14. Cristiano

    proprio buone 😉

    da oggi ti seguo pure io

    ciao cris
    http://www.ilcucinotto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *