tamara.giorgetti@gmail.com

Insalata greca… forse poco greca!!!

E per pranzo…insalata greca, un omaggio alla mia amica di blog e poi perché ci piace tanto.
Fa caldo, tanto caldo e questo mi sembra un piatto che trasmette un senso di fresco. Noi facciamo spesso l’insalata greca, perché ci piacciono gli ingredienti e poi è un piatto veloce. Mi sono dimenticata le olive, sono rimaste in frigorifero!!!

Ingredienti

Feta – il tipico formaggio greco di capra
pomodorini piccoli, maturi e sodi
cipolle di Tropea
cetriolo
basilico greco (o italiano)
olive greche (se non le trovate vanno bene anche le Gaeta)
sale, pepe
olio evo

Tagliate i pomodorini, il cetriolo, la cipolla, sbricolate la feta, mettete le olive, il sale, poco pepe….inondate l’insalata di un buonissimo olio extravergine d’oliva…questa è la mia insalata greca….

Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. antonella

    DIREI OTTIMA , LA FARO’ DI SICURO CARA TAMARA

  2. ornella

    Ma siamo telepatiche? Anch’io oggi ho pasticciato con l’insalata greca ma..vedrai domani che ho combinato!!
    Comunque è perfetta, bellissima! Se vi piace il peperone verde la prossima volta puoi metterlo e anche un po’ di origano così avrai fatto la tradizionale (che qui non fa quasi più nessuno perché ci aggiungono anche lattuga..) insalata greca “koriatikì”. Grazie e bacioni!!

  3. Tamtam

    ciao Ornella…a me piace molto la cucina greca, e mi piace anche la Grecia, ci sono stata diverse volte…Santorini 30 anni fa….era una delizia ed io ero una 25enne….lasciamo perdere…
    l’origano me lo sono dimenticato, visto che ho quello fresco in terrazza, ma siccome mio marito è insofferente a troppe spezie e erbe a volte perdo la pazienza e non metto nulla… però la lattuga no!!! lo sai che è l’insalata che ha più pesticidi…un abbraccio…

  4. ornella

    Qui ad Atene ogni rione ha il suo mercatino della frutta e verdura e sono proprio i contadini che con un banchetto vendono i prodotti delle loro coltivazioni, è molto bello e pittoresco ed ho imparato dalla suocera di chi devo fidarmi. Perciò, siccome sono d’accordissimo con te sull’insalata, la compro solo dove conosco. Poi aspetta che correggo una parola che ho scritto nell’altro commento che se mi legge qualche greca vera…non si scrive koriatikì (sbaglio sempre!!!) ma choriàtiki! Bacioni

  5. Tamtam

    Come a Roma, ogni quartiere ha il mercato coperto e ci sono i contadini con i loro prodotti (dove io compro l’aglio maschio!!!) oppure quelli che comprano ai mercati generali…
    comunque io ho sempre avuto un debole per la Grecia e in quell’estate di Santorini ebbi un feeling con un ragazzo greco…sembrava un dio tanto era bello e aveva studiato a Pisa….buona serata…

  6. ornella

    Wow che romantico! Sai quante persone da tutto il mondo vanno a sposarsi a Santorini? Io non l’ho ancora vista..solo intravista dall’isola di fronte, spero di andarci un giorno! Poi ti farò un bellissimo post! Buona serata anche a te!

  7. Zulia

    Che bella insalatina fresca e leggera!Brava, bella ricetta!

  8. Cinzia

    Sai che anche io stasera sono tornata a casa con due bei cetrioli e una fetta di feta, sarà il caldo o la voglia di essere al mare magari a Rodi dove ho imarato a mangiarla tutti i giorni, ma avevo voglia di farmi una bella insalatona come la tua, mio marito mi a sviato, ma domani sarà fatto!!!Un bacio

  9. Simonetta

    NON DIGERISCO I CETRIOLI, LA CIPOLLA CRUDA EPPURE IN GRECIA LA MAGIAVO TUTTI I GIORNI IN QUEI RISTITANTINI SUL MARE…E DIGERIVO TUTTO. OGNI TANTO ME LA PREPARO…E SOFFRO…MA MI PIACE DA MORIRE (FORSE PERCHE’ MI RICORDA QUEI RISTORANTINI SUL MARE)

  10. Tamtam

    Pure io quando ero in Grecia vestivo la taglia 42…da cosa dipenderà? sarà perché sono passati… diciamo più di 30 anni, io ero magra e tu digerivi tutto cara cognata!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *