tamara.giorgetti@gmail.com

Cucina sarda: Macarrones de busa con le noci

Cucina sarda: Macarrones de busa con le noci. La  pasta tipica del nuorese, una specie di grosso bucatino che prende il nome dal ferretto con il quale lo si prepara, la busa, o ferrittu. Il macarrones, o maccarrones è una delle tre paste famose della Sardegna, ci sono ancora altri tipi di gnocchi e gli altrettanto famosi culurgionis di patate e formaggio che faremo in seguito, per adesso ci fermiamo qui e magari andiamo, con il vostro aiuto a visitare qualche altra regione. Adoro fare la pasta in casa e mi piace mangiarla.


Andiamo agli ingredienti per fare i macarrones de busa:

  • 1 ferretto, o ferro da calza del numero 3 op 1 spiedino di legno
  • 500 g di semola rimacinata
  • 200 g di acqua tiepida con il sale

per il condimento:

  • 300 g di gherigli di noce sminuzzati
  • panna da cucina
  • 100 g di latte
  • aglio
  • abbondante pecorino romano-sardo

Impasta farina, acqua e sale come sempre, come hai fatto per i malloreddus, qui come devi fare l’impasto, fai una bella palla e mettila a riposare, è importante, poi la riprendi e, sempre tenendola dentro ad un sacchettino  di quelli da congelatore staccane un pezzo per volta, fai dei cilindretti, appoggia sopra il ferretto o lo spiedino e comincia ad arrotolare avanti e indietro, come da foto, fino ad una lunghezza di 10/12 cm, sfila il ferretto/spiedino e metti sulla spianatoia con semola sopra e sotto, vai avanti fino ad esaurimento pasta o esaurimento tuo…

 

Per il condimento metti le noci sminuzzate in una padella con alcuni cucchiai di buon olio evo, uno spicchio di aglio tritato finissimo, fai scaldare e mettici le noci, passati un paio di minuti aggiungi la panna e il latte e spegni. Nel frattempo porta sul fuoco una pentola bella grande piena d’acqua e appena quest’ultima bolle aggiungi il sale e metti dentro i macarrones, 5 minuti e sono  pronti, prendeteli con una schiumarola e metteteli nella dove avete lasciato il condimento, girate bene e spolverate con abbondante pecorino

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. Gian Viva

    ottimi…da noi in puglia questo tipo di pasta si chiamano strascinati..bhe con questo tipo di condimento mai assaggiate..grazie per il consiglio

  2. Anonymous

    Questi li facevano le mie zie, tutte le donne intorno alla tavola…. ma penso che con la pasta a l'uovo a li chiamavano "fucilli". La mia famiglia e di Campagna,

  3. Solema

    Nonostante l'ora, una forchettata…Questi li provo. Ciao cara, buon fine settimana

  4. Stefania Benedetti

    bellissimi e rimandendo bucati all'interno credo siano adatti anche a sughi più ricchi

  5. raffy

    wow… che primo piatto prelibato…

  6. Paola Bacci

    Complimenti per il piatto gustosissimo!!! Un bacione e buon fine settimana

  7. francesca

    Provero` a fare questi maccheroni mettendo le ortiche nell'impasto e mi sembra ci stia bene anche la tua salsa!
    francesca

  8. Ilaria

    Fare la pasta in casa è davvero molto divertente. Deve essere un lavoro impegnativo preparare la pasta con questo ferretto… bisogna prepararne uno alla volta!
    Bellissimo piatto di pasta. Complimenti.
    Buona serata.

  9. Mimmo Modarelli

    Hai cancellato il mio commento o ho dimenticato di inviarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *