tamara.giorgetti@gmail.com

Colle della Croce, nuova collaborazione e fette biscottate

Ho trovato i prodotti Colle della Croce per caso un giorno al mercato, li  ho provati,  mi sono trovata molto bene e da qui è nato il nostro rapporto di collaborazione. Sono prodotti veri, nati sul territorio, un’Azienda che porta avanti, in modo sicuramente più tecnologico quello che i nonni hanno creato, e dove hanno lavorato per molti anni. Hanno studiato a fondo il territorio, Vincenzo Ricci e la sua famiglia, Fabio Bassani, Alessia Conti e Laura Ricci, senza sfruttarlo dando la massima cura a tutto quello che producono rispettando l’ambiente. I loro prodotti sanno di buono, di naturale, le confetture, il farro, il miele, i biscotti, i pomodorini, le olive, la passata di pomodoro e le numerosissime confetture ricche di fantasia, abbinamenti insoliti, fatti con frutta, cioccolata, frutta secca e spezie, senza conservanti.
La zona una delle più belle del Lazio: la Sabina Reatina e Romana, per cui affido a Wikipedia la descrizione di San Polo dei Cavalieri il piccolo centro medievale che si trova tra le montagne dei monti Lucretili, all’interno dell’omonimo parco regionale.
San Polo dei Cavalieri fu fondato dal monaci di San Polo e fu loro feudo fini al XIV, quando passò agli Orsini che fecero miglioramenti alle mura. Più tardi venne regolarizzata la vendita dai monaci agli Orsini. Nel 1558 il feudo passò ai Cesi, Federico Cesi allora direttore dell’Accademia nazionale dei Lincei elesse il paese a sede della stessa Accademia. Poi passò ai Borghese, non si curavano affatto degli aspetti demografici del paese. Alcuni anni più tardi il nome fu cambiato da San Polo in quello odierno. Nel 1849 vi passò Giuseppe Garibaldi con Anita e molti volontari in fuga da Roma dopo la caduta della Repubblica Romana.

Per presentare le meravigliose confetture ho deciso di affidarmi ad una ricetta più che collaudata, le eccezionali fette biscottate di Paoletta io metto solamente gli ingredienti e le fotografie, e qui trovate tutta la spiegazione, sono davvero buone.

Ingredienti:

500 gr di farina 0

75 gr di zucchero

5 gr di sale
12 gr di lievito fresco
225 gr di acqua
1 albume
4 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino colmo di malto d’orzo

Per la spennellatura finale:
1 tuorlo
3 cucchiai di latte











Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 0 Comments

  1. Mariabianca

    Ciao Tamara buona domenica a te.
    Le fette biscottate sono una meraviglia ( ora vado a vedere la ricetta che hai fatto).
    Complimenti per l’interessante collaborazione…aspetto tante belle ricette.

  2. Luisa

    che bella collaborazione, complimenti!! tutto buono.. ed invitante! quelle fettine poi.. tutte da spalmare 😉 buona domenica

  3. sississima

    favolose queste fette biscottate, non le ho mai preparate, un abbraccio SILVIA

  4. Stefania Benedetti

    non conoscevo questa ricetta di paoletta, e di fette biscottate sì che ne faccio gran uso, proverò a farla anche io. un bacione

  5. Emanuela - Pane, burro e alici

    Io non ho mai fatto le fette biscottate, ma voglio provarle presto! 🙂
    Un bacione e complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *