tamara.giorgetti@gmail.com

Ciambella alla farina di castagne con crema inglese al rum

Ciambella Farina Di Castagneo3

Ciambella alla farina di castagne con crema inglese al rum. E’ il momento delle castagne quindi della farine con cui possiamo fare tanti bei dolcetti, e poi il castagnaccio, e ottime minestre, creme, e le tagliatelle, che si sposano molto bene con i funghi, un ottimo abbinamento. Con la farina di castagne si possono fare buoni ravioli con dentro verdure di stagione, insomma è una farina versatile adatta a preparare grandi piatti.
Quella di oggi è una semplice ciambella
con farina di castagne servita con una crema inglese profumata al rum.

 

ciambella con farina di castagne

Ingredienti per Ciambella alla farina di castagne con crema inglese al rum:
ricetta vista su GZ

  • 150 g farina di castagne
  • 200 g farina O
  • 4 uova bio
  • 180 g zucchero di canna
  • 130 g olio extravergine
  • 100 g latte
  • 1 baccello di vaniglia (i semini)
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Mettete le uova e lo zucchero nella ciotola della planetaria e cominciate a lavorate, aggiungete il sale e continuando a montare unite i semini della vaniglia. Versate quindi l’olio a filo e il latte a temperatura ambiente .

Setacciate la farina di castagne e la farina O insieme al lievito, poi unitele al composto, aiutandovi con un cucchiaio. Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella piuttosto profondo del diametro di 24 cm e versate il composto.  Mettete a cuocere la ciambella in forno statico già a 170° per circa 50 minuti. Prima di togierlo dal forno fate la prova stecchino per vedere se il docle è cotto, altrimenti lasciatelo ancora qualche minuto. Fatela freddare prima di sformarla.

Come fare la crema Inglese:

  • 4 tuorli di uova biologiche
  • 125 g zucchero
  • 1/2 l di latte
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di rum

Scaldare il latte fino quasi al bollore insieme ai semini della vaniglia, dividete i tuorli dagli albumi, mettete in una bastardella* questi ultimi e unite lo zucchero, quindi sbatteteli con una frusta.  A questo punto versate sulle uova sbattute il latte. Mettete la bastardella dentro ad una pentola con dentro l’acqua e portatela sul fuoco basso, cuocete a bagnomaria la vostra crema sempre mescolando in modo lento e regolare, la bastardella non deve arrivare a toccare l’acqua. La crema inglese impazzisce facilmente, non fatele superare gli 85°.  La crema sarà pronta quando immergendo un cucchiaino questo uscirà velato. Aggiungete un cucchiaio di rum.
A momento di servire il dolce colateci sopra la crema inglese.

* pentola senza il fondo da mettere sopra ad un’altra pentola

 

ciambella-con farina di-castagne

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *