tamara.giorgetti@gmail.com

Chocolat Pear Almond Pie

Chocolat Pear Almond Pie Fetta

Oggi per voi la Chocolate Pear Almond Pie, anche solo dal nome  si capisce la bontà di questo dolce, cioccolato e pere tratto dal libro California Bakery, i dolci dell’America.

Ciao a tutti i miei affezionati lettori anche a quelli che non commentano mai, vi capisco, anche a me capita molto spesso di andare in giro a visitare tanti altri blog di amiche e non avere voglia di lasciare commenti solo perché non ho voglia di scrivere in quel momento, però vado a visitare sempre i blog che mi interessano, per cui ciao a tutti, e questo per dire che oggi non ho voglia neppure io di scrivere per cui passo subito alla ricetta che è sì una bomba ipercalorica, ma una bomba di bontà.

 

Chocolat pear almond pie

 

con questa ricetta partecipo all’Abbecedario culinario mondiale, ospita questa tappa americana Simona del blog Briciole

Abbecedario Culinario Mondiale

Torniamo ancora una volta ai dolci americani  California Bakery, i dolci di quello splendido libro che ci ha regalato già tante ricette tutte ottime. Quella di oggi è un’esplosione di sapori dove la cannella fa da padrona e si mischia con il cioccolato e le pere per sdraiarsi su un letto di crema frangipane, un po’  lunga da fare, ma provatela vale la pena, magari fate metà dose perché è davvero tanta.

Ingredienti per una torta Chocolate Pear Almond Pie 

uno stampo rotondo da 22 cm di diametro alto almeno 5 cm per  8/10 porzioni

per la crosta

  • 300 grammi di farina O, il libro dice doppio O ma io non la uso e la O va benissimo
  • 50 grammi di cacao amaro
  • 10 grammi di sale fino, io 8
  • 30 grammi di zucchero semolato
  • 160 grammi di burro freddo a pezzetti
  • 110 grammi di acqua ghiacciata

per la crema frangipane

  • 85 grammi di zucchero semolato
  • 100 grammi di burro morbido
  • 1 uovo
  • 55 grammi di farina di mandorle
  • 100 grammi di farina 0

per il ripieno

  • 7-8 pere mature William o Conference, io William rosse
  • 15 grammi di cannella
  • 300 grammi di cioccolato fondente a scaglie, secondo me è troppo ne basta molto meno

per la decorazione

  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 15 ml di latte intero
  • 15 grammi di zucchero di canna chiaro
  • 5 grammi di cannella

La crema frangipane va fatta subito perché deve rimanere in frigorifero molte ore, preferibilmente tutta la notte.

Per la crema frangipane

Lavorate burro e zucchero, io con frusta elettrica fino ad avere un prodotto spumoso e morbido, aggiungete l’uovo la farina di mandorle e la farina O continuando a montare poi mettete a riposare in frigo per tutta la notte.

Preparate anche la tortiera e rivestitela di carta forno.

Per la crosta

Unite tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, farina e cacao setacciati, aggiungete il burro freddo, io ho messo tutto dentro al cutter e ho fatto andare velocemente qualche secondo, poi ho aggiunto l’acqua ghiacciata e ho impastato fino ad ottenere un bel panetto liscio, l’ho finito di lavorare a mano e poi messo a riposare in frigo per circa un’ora.

Per il ripieno

Sbucciate e tagliate a spicchi le pere, mettetele in una ciotola bella grande e aggiungete la cannella e il cioccolato tagliato a scaglie, girate con un cucchiaio. Riprendete la pasta per la crosta, infarinate il piano di lavoro e stendetela in due cerchi uno più piccolo dell’altro, quello che va sopra a chiudere, rivestite la tortiera con carta forno bagnata e strizzata e accomodateci la pasta facendola uscire di un paio di cm. dal bordo della tortiera, bucherellate la base con una forchetta.
Riprendete la crema frangipane e riempite con questa la base della crosta aggiungendoci poi le pere tutto intorno formando un cupola,  coprite poi con la pasta rimasta e coprite tutto, piegate i bordi verso l’interno e chiudete perfettamente la torta.  Con le dita create un motivo mentre chiudete la torta.

Per la decorazione

Spennellate la pie con l’uovo sbattuto mescolato al latte, spolverate con cannella e zucchero di canna. Infornate a 170°C per 1 ora, Tiratela fuori e fatela raffreddare su una griglia, il dolce è molto pesante e ci metterà un po’ a freddarsi.

 

Chocolat pear almond pie

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 7 Comments

  1. sabrina

    Tamara non so che hai fatto di diverso ma le foto sono più belle del solito e la torta la terrò presente!

    1. TamTam

      grazie Sabrina, anche Laura ha detto che c’è una buona luce, ma che vanno migliorate…riduci la dose perché è troppo calorica, ne basta un pezzettino, ma provala perché è davvero notevole, queste pere/cioccolato/cannella da sballo…bacio

  2. tiziana

    che dirti?????? siamo telepatiche!!!!!!!!!!!!
    strabuona!
    un bacione!!!!!!!!!!!!

    1. TamTam

      sì cara, te lo avevo detto, abbiamo il pensiero unico…baci, ma quanto è buona???

  3. Elly

    Ok! per oggi ho esaurito tutte le calorie virtuali permesse. Ma mi sono rifatta gli occhi! Belle le foto e splendida la torta!

  4. Fabi-Fabipasticcio

    Un vero splendore!
    Ho finalmente tempo per passare di qui e godermi le tue ricette. Contingenze tristi e meno tristi mi han tenuta lontana dalla blog sfera, ma ogni tanto torno.
    Buon sabato e sorrisi a profusione

  5. Un fulmine in cucina

    Complimenti, questa torta è meravigliosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *