tamara.giorgetti@gmail.com

BAUMKUCHEN per l’Abbecedario Culinario d’Europa: il Lussemburgo

Ed eccoci nel cuore della Vecchia Europa, un angolo meraviglioso dove la pasticceria fa da padrona e qui nasce questo splendido dolce, stiamo parlando del cosiddetto “dolce albero” albero perché  è fatto di tanti strati sovrapposti  somigliando così al tronco tagliato di un albero. Il Baumkuchen è un dolce di alta pasticceria ed è stato preparato per il matrimonio dei reali del Lussemburgo. Questo dolce è stato introdotto in Giappone, da un tedesco, durante la prima guerra mondiale  ed è diventato uno dei dolci più conosciuti e più apprezzati nei matrimoni per la sua forma ad anello, il baunkuchen viene fatto spesso nel tradizionale stampo con il buco in mezzo. Ho scelto di fare il baumkuchen per il nostro Abbecedario per omaggiare questa nostra Europa che ultimamente mi sembra un po’ bistrattata, così ho scelto una ricetta ricca di ingredienti e conosciuta dai migliori chef del nostro vecchio continente. Il Lussemburgo viene ospitato dal  blog Girlichef di Heather e se andate nel suo blog trovate una bella ricerca su questo Paese, piccolo ma bello e interessante. andiamo alla ricetta che è abbastanza complicata

Questa ricetta è stata presa dal blog Menù turistico

Ingredienti:

250 grammi di burro a temperatura ambiente
200 grammi di zucchero
125 grammi di farina 0
125 grammi di fecola
10 uova
5 cucchiai di rum scuro
la scorza grattugiata di un limone bio
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

1 teglia, meglio se sganciabile, di 22 cm di diametro rivestita di carta forno

ecco la teglia rivestita di carta forno, imburrate sia la teglia che la carta

Con il frullino o la planetaria montate il burro insieme alla scorza di limone, al rum e all’estratto di vaniglia, deve essere spumoso, lasciatelo da parte.
Separate i tuorli dagli albumi, montate i tuorli con 100 grammi dello zucchero totale, montateli a lungo, devono diventare bianchi e triplicare di volume, poi cominciate ad aggiungere al burro montato, un cucchiaio di farina e fecola mischiate e un cucchiaio di tuorli montati con lo zucchero, molto lentamente con una spatola fino ad esaurimento degli ingredienti.
Accendete il forno a 200°C. Con gli albumi e lo zucchero rimasto preparate una meringa, montate gli albumi e poi aggiungete lo zucchero, quando la consistenza è soda aggiungetelo all’altro composto sempre dal baso verso l’alto con una spatola altrimenti si smonta.

Ecco l’impasto dopo che sono stati aggiunti gli albumi montati a meringa

Adesso potete cominciare a cuocere gli strati del dolce. Mettete 3 cucchiaiate di impasto nella tortiera, spalmateli e mettete la tortiera in forno, 4 minuti, (se avete un forno elettrico mettete la funzione, caldo solo sopra, il mio è a gas per cui ho acceso il ventilato però la torta si è cotta troppo sotto, dopo 4 minuti tirate fuori la torta e mettete altri 3 cucchiai di impasto, livellateli e ancora in forno, andate avanti fino ad esaurimento dell’impasto, dovrebbero venire 8/10 strati, la ricetta dice anche di accendere il grill, ho provato ma non è successo nulla, comunque ci vuole molta pazienza, è lungo, ma il risultato è buono.

Ecco il dolce dopo la cottura finale

Il dolce è pronto, togliete la carta, mettetelo su una griglia così si fredda meglio. Dicono che si dovrebbe mangiare così, al maturale, io ho preferito coprirlo di cioccolato fuso, poi l’ho spolverato di cacao e ancora cioccolato in sfoglie, sopra. E’ molto buono, direi eccessivo, va bene per un matrimonio di due principi sicuramente, però sono contenta di averlo fatto, adesso so che devo fare alcune correzioni se decido di farlo ancora.
Print Friendly

This Post Has 0 Comments

  1. francesca

    Ho fatto questo dolce solo una volta ….ed e` tipico anche della germania….dovro` rifarlo!
    fra

  2. Loredana

    QUESTO DOLCE è IL MIO DESIDERIO SEGRETO, CE L’HO Lì SALVATO DA SEMPRE E NON MI SONO MAI DECISA A PROVARLO.
    sONO FELICE CHE CON QUESTA BELLA INIZIATIVA ci sarà un’invasione !!

    Scusa per il maiuscolo, mi era rimasto inserito il bloc maiusc!!

    buon we

  3. anthony

    Ma questa versione è un simil baumkuchen casalingo. Baumkuchen si fa sullo spiedo orizontale, sul fuoco. Impasto collando forma tipo di rami. Non pensare che voglio criticare la ricetta. Scrivo solo per dare una informazione come si fa vero baumkuchen quale è anche un dolce tradizionale polacco :-).

    1. Tamtam

      Anthony, non è un simil è una delle tante versioni, ci sono molte di Baumkuchen, ogni paese d’Europa ha la sua versione, è il dolce più famoso del Giappone, fu portato lì da un tedesco durante la prima guerra mondiale, in Polonia forse lo fate con lo spiedo, questo è quello fatto al matrimonio dei reali del Lussemburgo, spero di averti accontentato con la spiegazione, ciao

  4. oikema

    ¿Que es “burro”? Gracias.

  5. Heather Schmitt-Gonzalez

    What a beautiful cake – it looks so delicious! Thank you for joining in during my hosting tour of Luxembourg, Tamara! 🙂

  6. Nadia

    Che bella complimenti!!!!
    Ne ho sentito parlare ma non ho mai provato .
    Buona domenica ciao ciao :))))

  7. Edith Pilaff

    Ciao,quante belle ricette mi sono persa! Oggi sono qui a recuperare…. 🙂
    Ieri ho comprato un libro che contiene questa ricotta.Che sia un segno?…
    Un bacione.

  8. Emanuela - Pane, burro e alici

    Questo dolce è una bellissima scoperta! 🙂
    Un bacio! ciao

  9. Artù

    In effetti la nostra Europa è meravigliosa! Varrebbe la pena avere tempo e girare in lungo e in largo….è ci vorrebbero pure un sacco di soldini!
    Ma con questa bella rubrica almeno ci godiamo le delizie degli stati, compreso questo che è davvero molto chic!

  10. Aria

    quali sono le correzioni che faresti visto che vorrei provarlo?

  11. Aiuolik

    Eccolo il post conclusivo della nostra tappa lussemburghese: http://abcincucina.blogspot.com.es/2013/06/h-come-hong-am-reisleck.html.
    Grazie per aver partecipato, senza di te questa tappa non sarebbe stata la stessa! Pronta per l'Irlanda? 🙂

    Ciaooo,
    Aiu'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *