tamara.giorgetti@gmail.com

Apple Walnut Cinnamon Cake

Apple

Ho comprato il libro California Bakery, i dolci dell’America perché molti li conosco e anche per le belle fotografie che ci mostrano questi splendidi dolci che aspettano solo di essere riprodotti. Sono uno più buono dell’altro e ben spiegati. Quello di oggi è uno dei classici dolci con le mele,  Apple Walnut Cinnamon Cake, con tanta cannella da far girare la testa tanto è buono e un ripieno di mele e burro aromatizzato alla cannella. E’ una ricetta da mettere sicuramente nell’elenco di quelle da fare.

apple

 

con questa ricetta partecipo all’Abbecedario culinario mondiale, ospita questa tappa americana Simona del blog Briciole

Abbecedario Culinario Mondiale

Ingredienti per Apple Walnut Cinnamom Cake:
8-10 porzioni, uno stampo da ciambella bucato al centro

        per la crema al burro

  • 65 grammi di burro morbido a pomata
  • 25 grammi di zucchero semolato
  • 8 grammi di cannella
  • 3 grammi di farina bianca

         per il ripieno

  • 2 mele golden, io 4 mele rosa dei Monti Sibillini
  • 25 grammi di noci tritate grossolanamente
  • 25 grammi di zucchero semolato
  • 5 grammi di cannella

          per l’impasto

ingredienti secchi

  • 235 grammi di farina 00, io Trebula Azienda Poggi
  • 3 grammi di lievito, io cremor tartaro
  • 4 grammi di sale fino

ingredienti umidi

  • 200 ml di olio di girasole, io arachide
  • 225 grammi di zucchero semolato
  • 2 uova i semi di mezzo baccello di vaniglia, io la buccia di 1 limone biologico siciliano
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero 

Apple Walnut Cinnamon Cake

Imburrate e infarinate subito lo stampo, questo splendido stampo comprato da Peroni a Roma, me ne sono innamorata subito appena visto.  L’azienda che li produce è la Bundt americana, purtroppo da noi costano molto di più, ma ne valeva la pena. Lo stampo è in alluminio pressofuso molto pesante e la forma, vedete da soli, è molto bella. Li comprerei tutti, per chi ha bambini ci sono quelli a forma di castello, di nave, tanti davvero belli.

Per la crema al burro: incorporare gli ingredienti e sbattere bene con una frusta, riempire un sac à poche e mettete in frigorifero a riposare.
Per il ripieno: tagliare le mele a fettine sottili, in un’altra ciotola mischiare zucchero e cannella.
Per l’impasto: mescolare gli ingredienti secchi, farina, lievito e sale, in una ciotola più grande, io quella della planetaria mischiare gli ingredienti umidi, quando l’impasto è omogeneo aggiungete un uovo alla volta e i semi di vaniglia. Cominciate ad aggiungere gli ingredienti secchi, alternandoli con lo yogurt. Distribuite nello stampo una parte dell’impasto, uno strato di mele, lo zucchero con la cannella e metà crema al burro, fare un secondo strato e ultimate con gli ingredienti umidi.
Infornate a forno caldo, 160°C per 45-50 minuti, tenete presente che al centro il dolce sarà sempre umido per la presenza delle mele.
Fate  nello stampo per 30 minuti e poi sformate su una griglia per farlo raffreddare completamente.

 

APPLE

 

Print Friendly, PDF & Email

This Post Has 8 Comments

  1. sabrina

    Una meraviglia sto stampo…mi piace troppo! Un dolce così goloso non posso perderlo!

  2. edvige

    Interessante mi piace da farlo preso nota. Buona settimana

  3. Fr@

    Lo voglio provare al più presto. Mi stuzzica molto.

    1. TamTam

      Fra è meraviglioso, provalo e poi dimmi, ha un sapore unico, è vero che i ho usato una farina particolare, ma se vuoi la puoi mischiare anche da sola…

  4. Lalla

    E’ uno spettacolo! Sei bravissima Tamara anche se il libro spiega tutto bene. Ci credi che non ne ho provata neanche una ancora di ricetta ?!
    Vediamo se un pomeriggio di questi mi ci metto.
    Un bacio

    1. TamTam

      grazie Lalla, qualcuna è molto elaborata, lunga, ma sono ben spiegate…un abbraccio

  5. Audrey

    ummm buonissima!!! sto impazzendo per trovare il tuo stampo, adoro!!!

    1. TamTam

      ciao carissima grazie, lo stampo se sei di Roma da Peroni, oppure sempre da Peroni online, su Amazon ci sono, ma non questa forma, ce ne sono altri molto belli…questo è particolare e cuoce benissimo…un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *